Love, Death & Robots: tra Animatrix e Black Mirror, è la cosa più bella che puoi guardare oggi su Netflix

Love, Death & Robots è una delle esperienze in streaming dell’anno

Era dai tempi di Animatrix, cioè dal 2003, che non rimanevamo a bocca aperta per una raccolta di cortometraggi d’animazione a sfondo fantascientifico e cyberpunk. Poi è arrivato Love, Death & Robots e ha cambiato le regole del gioco. È difficile fare un’analisi dei 18 corti supervisionati e raccolti per Netflix dai registi Tim Miller (Deadpool) e David Fincher (Seven, Fight Club, Social Network, Gone Girl, Mindhunter in tv), perché di fatto siamo di fronte al presente e al futuro dell’animazione contemporanea, rigorosamente vietata ai minori di 18 anni.

© Netflix  © Netflix

Mettiamo le mani avanti: molti di voi probabilmente non familiarizzano con l’animazione per adulti. In questo caso non parliamo di pornografia, benché ci siano svariate scene di nudo e di sesso, piuttosto di temi di una crudezza terrificante, inframezzati da momenti bizzarri, cinici, intrisi di humor nero e pure filosofici. Non abbiate paura, buttatevi a capofitto in questo multiverso e fatevi affascinare dalle infinite possibilità che il mezzo dell’animazione contemporanea può offrire.

© Netflix  © Netflix

Di base, è un po’ come vedere Black Mirror o Ai confini della realtà del futuro. Tutti i corti hanno il twist finale che vi lascerà a bocca aperta e alcuni corti sono sconvolgenti dal punto di vista tecnico: il futuro passa anche dalla possibilità, domani, di non avere più attori ma copie virtuali, persone che di fatto non esistono. Nei 18 episodi di Love, Death & Robots troviamo una bella dose di combat femminismo, etnie differenti, razze e specie differenti, robot senzienti che hanno conquistato il mondo, mutaforma, città simili alla Los Angeles di Blade Runner ma anche fattorie e distese desertiche, assassini e sex worker, scenari di battaglia spaziale, astronavi a spasso nel cosmo, guerre di casa nostra e tante altre sorprese.

Nel 2019 la soglia di attenzione è sempre più bassa, in questo senso la durata degli episodi, dai 5 ai 20 minuti scarsi, è perfetta: se avete tutto il pomeriggio ne vedrete uno dietro l’altro fino a farvi esplodere il cervello, se invece avete giusto una piccola pausa, potrete guardare un episodio e ripensarci tutto il giorno. Tra gattini e yogurt che conquistano il mondo, v’innamorerete di alcuni personaggi e vorrete di più: un lungometraggio, come minimo. La perfezione sta proprio qui: nel lasciare lo spettatore con la fame e quando anche l’ultimo corto è stato divorato, con la voglia di iniziare da capo e vederli tutti un’altra volta, per capire tutti i significati nascosti o per ammirare l’animazione incredibile dietro ogni episodio.

© Netflix  © Netflix

2D, 3D, computer grafica, motion capture come quella utilizzata per i migliori videogame in circolazione e un futuro che, esattamente come quello di Black Mirror, non promette niente di buono, ma può comunque eccitarci un bel po’, per voglia, paura o rabbia. Basta, non vogliamo dirvi di più, lasciatevi stupire dai 185 minuti che compongono la somma dei corti e guardateli mille volte, sarà una delle esperienze streaming più belle di quest’anno.

© Netflix  © Netflix

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >