TV e Cinema
di Simone Stefanini 9 Dicembre 2015

32 anni fa usciva Scarface e Al Pacino diventava Tony Montana

Tony Montana è il gangster più violento e più iconico della storia del cinema

scarfacea_a_l hollywood reporter - Tony Montana

 

“Mi prendo il mondo e tutto quello che c’è dentro”.

In queste parole c’è tutta la poetica di Tony Montana, il gangster che 32 anni fa, nel 1983, arrivava al cinema con il film culto Scarface diretto da Brian De Palma e scritto da Oliver Stone.

 

tumblr_nr7200SQoK1s80h8lo1_1280 tumblr - La locandina originale di Scarface

 

Il film consacrò Al Pacino come uno dei più grandi duri del cinema, dopo le sue interpretazioni in Serpico e Il Padrino. Stavolta più cattivo e spietato.

 

tumblr_nwq4ywHgOu1t553g0o1_250 tumblr - Decisamente.

 

Il padre di tutti i film e serie tv a tema gangster sudamericani. C’era tutto il campionario, dagli ettolitri di sangue alla cocaina. Miami, anni 80, un cubano ex galeotto viene liberato da Castro dopo la Rivoluzione e inizia l’ascesa per diventare il padrone della città. Roba che in confronto Narcos sembra una per boy-scout.

 

giphy-9 giphy - Tony Montana non vuole noie.

 

Tony si innamora della moglie del narcotrafficante Lopez e lo uccide per prendere il suo posto. Non possiamo biasimarlo però, perché lei è una giovane e bellissima Michelle Pfeiffer.

 

tumblr_nxd05a8f0a1skc1xvo1_1280 tumbr - Bellissima.

 

Alla fine della storia, Tony è braccato, ma non intende morire da coniglio. Allora si imbottisce di cocaina e spara all’impazzata, prima di venire crivellato di colpi e di morire nella sua stessa piscina. In questa foto, per pudore la cocaina è stata sostituita con i bomboloni.

 

tumblr_nx5uati0Hx1qmfjj7o1_500 tumblr - Immagine non adatta ai diabetici.

 

Per la serie non tutti sanno che, la pellicola non era originale, bensì un adattamento dell’omonimo film del 1932 sula vita di Al Capone.

 

 

Nel film del 1983, Al Pacino dice la parola proibita Fuck 147 volte, come spiega questa infografica.

 

fiVw3Eo imgur - Fuck.

 

E sicuramente non è un tipo col quale si scherza facilmente.

 

tumblr_nxgvq5ctqC1r9nm7io1_500-1 tumblr - Appunto.

 

Ma nonostante sia uno dei personaggi più negativi della storia del cinema, ha affascinato generazioni che gli hanno tributato ogni tipo di omaggio. Qui sotto ad esempio potete vedere Tony Montana versione LEGO.

 

tumblr_nwwojcvT8h1ql7g2po1_500 tumblr - Wanna play with me?

 

Oppure la versione Scarface di Cartman in South Park.

 

La sua immagine iconica si è prestata a meme di ogni tipo.

 

say-hello-to-my-little-friend_o_896664 memegen - Suona bene.

 

Sicuramente una delle sue doti è stata quella di saperci fare sul dancefloor.

 

tumblr_nv7jhzwUuh1recdn0o1_500 tumblr - Più figo di John Travolta.

 

Il mitra lo chiamava il suo piccolo amico. Ma siamo sicuri che si riferisse proprio a lui?

 

tumblr_nw7lklSgBN1rb8peao1_1280 tumblr - Ciao amichetto.

 

Poteva quindi mancare il videogame di Scarface? Proprio no, infatti è uscito per PS2, Xbox e Wii e narra la storia di Tony Montana nel caso non fosse morto alla fine del film.

 

 

Purtroppo, la Universal è decisa a fare un remake di Scarface proprio per il 2016. Alla notizia, Al Pacino ha commentato: “Bene, ormai è consuetudine rifare le cose.” Sia chiaro, per noi è un no. L’unico Tony Montana rimane lui.

 

203-Scarface-quotes imoviequotes - Voglio il mondo e tutto quello che c’è dentro.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >