serena grandi biografia

Cadute e rinascite di Serena Grandi, il sogno proibito di una generazione

I film scollacciati, l’eros, il declino, il ritorno, l’Oscar vinto da “La grande bellezza”: breve storia della donna che volle farsi regina

serena grandi biografia  Da Miranda, di Tinto Brass, 1985 

 

Una storia che comincia così: “Dopo il mio primo film mi trovai sotto casa ai Parioli un Ferrari bianco, con un nastro enorme rosa“, ecco, è un problema se non avete voglia di starla a sentire. Perché “il Ferrari bianco” era il regalo di un innamorato respinto, l’anno di cui stiamo parlando probabilmente il 1980, del modello non sappiamo niente, ma io dico che poteva essere un 308 GTS, e infine chi riceveva quel mazzolin di chiavi partito da Maranello era Serena Grandi.

Al tempo Serena era poco più che ventenne e, anche se non abbiamo prove per dirlo – ma solo supposizioni – mai più così bella. Partita da Bologna, classe 1958 – forse: della sua data di nascita si dibatte in questa intervista di Claudio Sabelli Fioretti del 1998 – e nata Serena Faggioli, per il nome d’arte prese il cognome della madre. Nel corso degli anni ’80 arrivò al successo, merito delle sue indubbie, prosperose grazie, e dell’incontro con Tinto Brass.

Con film come Miranda, proprio per la regia di Brass, Serena Grandi diventò il sogno erotico di un Paese che stava mutando, ben più che in senso pasoliniano; erano gli anni della nascita della tv commerciale, di un’erezione perenne, di un’eccitazione senza fine. In quel periodo Serena Grandi disse a L’Europeo: “Sarò fedele solo quando incontrerò un campione, uno che abbia il potere economico e quello fisico, uno come Berlusconi, ma che sia superdotato“.

Enunciato quest’ultimo che ben riassume gli anni ’80 tutti.

 

serena grandi biografia

 

Non sono mancati gli uomini, nella vita di Serena Grandi, che a proposito rispondeva così alle interviste. Sempre su L’Europeo alla domanda: “Quale storia non dimenticherà?” ribatteva “La notte che ho passato con due pugili – risponde Serena dall’alto dei suoi 25 anni e di un décolleté intimidatorio – È stata una gara di resistenza, ma alla fine li ho sfiancati“. Se aveva 25 anni era il 1984.

Oggi si è chiaramente data una calmata e dice cose rassicuranti, un po’ amare, cose che potremmo dire tutti alla sua età, oggi 59 anni: “Dopo la morte del mio ex marito Beppe Ercole e del mio ex compagno – il notaio napoletano Giustino Rossi – non avevo nessuna intenzione di innamorarmi e rifarmi una vita” si leggeva sul Messaggero nel 2016.

Ha quasi 60 anni questo giunonico sex symbol casereccio, caldo ma rassicurante, che non arrivò mai all’hard, rimase in quella via di mezzo alla Brass fatta di pelo al vento, di risatine, di voyeurismi, roba che oggi sembra arrivare da altre galassie dell’immaginario erotico se la confrontiamo con la home page di PornHub.

 

serena grandi biografia

 

Roba frutto in molti casi delle fantasie di quel Fellini sotto Viagra che alla fine è Tinto Brass. Passata attraverso problemi giudiziari – risolti positivamente, con un risarcimento a suo favore – Serena Grandi dopo l’epoca d’oro del softcore ha recitato in due film che tutti ricordano, Radiofreccia, dove intepreta la madre di Freccia/Stefano Accorsi, e anche ne La grande bellezza di Sorrentino, per cui sì, Serena Grandi ha anche recitato in un film che ha vinto un Oscar.

Per i curiosi: c’è un film in cui Serena Grandi ha recitato con Moana Pozzi, anche se non furono mai insieme sul set, La compagna di viaggio, del 1980, come ricorda Nocturno.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >