storia vero drugo grande lebowski

Un documentario racconta il vero Drugo che ha ispirato il Grande Lebowski

Gioca a bowling, beve white russian, è un pacifista e un fricchettone: ed esiste davvero. La storia di Jeff Dowd, il Drugo, quello vero

 

Qui sopra potete vedere un documentario prodotto da Uproxx.com su Jeff Dowd. Se questo nome non vi dice niente, potrebbe aiutarvi il suo nickname: The Dude (ovvero Drugo). Non vi ricorda qualcosa?

Forse Jeff Bridges nel film culto Il Grande Lebowski dei fratelli Coen (1998)? Anche lui aveva lo stesso soprannome, ma i punti in comune tra i due non sono certo finiti qui.

 

storia vero drugo grande lebowski wikipedia - Jeff Dowd, il vero Lebowski

 

Sì perché Jeff Dowd è la persona che ha ispirato i Coen nella stesura del personaggio di Lebowski, interpretato magistralmente da Jeff Bridges. A Dowd infatti piace il bowling, ama bere White Russian e ha davvero lavorato coi Metallica (una manica di stronzi, come dice Bridges nel film).

Come i due fratelli più famosi del cinema americano siano entrati in contatto con un tale elemento è molto semplice: Dowd ha aiutato a produrre il loro primo film, Blood Simple (1984).  In questo campo è stato il guru del marketing per un sacco di film indipendenti, tra cui Momenti di gloria e Blair Witch Project.

La più grande differenza tra il drugo della fiction e il vero drugo è la coscienza politica. Lebowski vuole solo essere lasciato in pace di poter vivere tranquillamente, facendo le cose che ama.

Dowd invece si è sempre battuto in prima linea per i suoi diritti. È stato infatti membro dei Seattle Seven, un gruppo radicale di sette attivisti accusati di aver cospirato e incitato alla rivolta contro la guerra del Vietnam nel 1970. Per questo motivo è stato anche in carcere.

In realtà però, anche Jeff Bridges nel film accenna a Maude Lebowski, interpretata da Julienne Moore, di essere stato nei Seattle Seven, quindi il cerchio si chiude.

 

 

Jeff Dowd definisce il Drugo (quindi anche se stesso) un holy fool, un santo pazzo, uno che cerca di sovvertire il conformismo alla ricerca della verità.

Guardando il suo abbigliamento, i suoi capelli e quanto non gliene frega niente di mostrarsi per come non è, non possiamo che essere felici di aver conosciuto il vero Drugo. 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >