Streghe, la serie tv
TV e Cinema
di Eva Cabras 8 Ottobre 2018

Streghe compie vent’anni e ci piace ancora un sacco

Tremate, tremate, le Streghe son tornate! Il 2018 si conferma anno d’oro per il rispolvero delle più amate serie tv degli anni ’90, con una particolare predilezione per i personaggi femminili che si dilettano con la magia. Contiamo i giorni che ci separano dall’uscita su Netflix di Le terrificanti avventure di Sabrina, ci sprechiamo in ore di congetture su come dovrebbe o non dovrebbe essere la nuova Buffy e mancano ormai pochissimi giorni all’avvento del reboot di Streghe, che proprio nel 2018 festeggia 20 anni dal suo esordio americano. Auguri fattucchiere!

Streghe andò in onda sul canale The WB dal 1998 al 2006, sbaracando in Italia nel 1999 su Rai 2. Come le colleghe Buffy e Sabrina, la serie tv Streghe era dedicata principalmente a un pubblico adolescente femminile, magari ancora in fissa con Giovani Streghe e magari in attesa di ricevere un segno dall’Aldilà che trasformasse una vita ordinaria, grigia e frustrante in una lotta epica contro le forza del Male, cullati da How Soon is Now degli Smiths, come nella sigla della serie. Troppo specifico? Scusate, i ricordi sanno essere invadenti.

Piper Halliwell Anons GIF - Find & Share on GIPHY

Al centro delle vicende di Streghe ci sono le tre sorelle Halliwell – Phoebe (Alyssa Milano), Piper (Holly Marie Combs) e Prue (Shannen Doherty) – che dopo la morte della nonna scoprono di avere poteri magici, resi praticamente invincibili dalla consanguineità e dal legame affettivo che le lega, chiamato il Potere del Trio. Dopo aver accettato e imparato a controllare i propri poteri, per le sorelle inzia un percorso di perenne guerra contro diversi tipi di creature malvagie, dai fantasmi vendicativi ai Demoni infernali, principali nemici delle streghe buone. Ogni settimana al Trio veniva affidata l’eliminazione di un Demone diverso, che scandiva l’andamento narrativo della serie e i suoi picchi di tensione.

Ciò che ci incantava di Streghe era senza dubbio la magia, le diverse capacità che ognuna delle sorelle aveva, tra controllo del tempo, chiaroveggenza e telecinesi. Non era la magia scadente da vecchia in sella a una scopa, ma era modellata principalmente sulla magia Wicca, che poteva quindi convivere con la vita quotidiana di un essere umano. Oltre al fascino degli incantesimi e al potere tutto femminile che aveva la forza di salvare il mondo, Streghe ci teneva incollati a ogni puntata anche grazie alle storie personali delle protagoniste. Non fu facile mandar giù, per esempio, (attenzione spoiler!) la morte di Prue nella quarta stagione, con il conseguente innesto di Paige (Rose McGowan), la sorella perduta, ma neanche gli amori e la gestione del lavoro erano delle passeggiate per delle streghe in incognito.

Charmed Rose Mcgowan GIF - Find & Share on GIPHY

Per celebrare i 20 anni di Streghe, The CW si prepara a lanciare il reboot della serie a partire dal 14 ottobre. Lo show rimane in gran parte invariato, ma è stato già presentato e discusso come una versione iper-femminista e inclusiva dell’originale. Le nuove sorelle – Macy, Mel e Maggie – saranno infatti di origine ispanico-americana e apertamente impegnate sul fronte dei diritti civili. Probabilmente arriverà a breve il momento in cui le serie tv saranno sature di rituali, formule magiche ed empowerment troppo letterale, ma fino ad allora più streghe ci sono meglio è.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >