Le nostre reazioni all’ultima incredibile puntata di Game of Thrones [SPOILER OVUNQUE]

+++ SPOILER +++ se non hai visto la puntata finale di Game of Thrones non leggere per nessun motivo al mondo questo articolo!

ultima puntata game of thrones gameofthrones.wikia.it - Noi vi abbiamo avvertito.

 

Per paura di articoli come questo, stamattina mi sono svegliato prestissimo. Sì perché Game of Thrones ormai è una serie tv interattiva che vive dei major spoiler scritti senza pietà sui titoli degli articoli americani, che non pensano agli europei come noi che dormono verso le 3 di notte, quando lo show va in onda negli USA, per quel vizio strano che abbiamo di lavorare il lunedì mattina.

Dunque, dicevo, mi sono svegliato all’alba e ho visto il finale di stagione, prima di aprire Facebook e di trovarmi di fronte al fatto compiuto, prima di bestemmiare di mattina, una pratica che porta dritto agli Inferi.

Insomma, dove eravamo arrivati? Alla battaglia più epica della tv, quella tra le truppe di Jon Snow e quelle ben maggiori di Ramsey Bolton, quella in cui Jon si rivela uno stratega del menga e vince solo grazie alla sorella Sansa e i di lei accordi presi in precedenza con quel furfante di Ditocorto.

Siamo rimasti al fatto che Sansa ha goduto mentre Ramsey veniva mangiato dai suoi stessi cani. Nel frattempo, i draghi di Daenerys hanno ridotto in cenere la Baia degli Schiavisti di Mereen e Dany sembra ormai prossima a vivere due sogni: l’avventura lesbo e l’approdo a Westeros.

Ecco dunque le mie reazioni all’episodio finale. Già sapete che se non avete ancora visto la puntata, ora dovete abbandonare la stanza. Ora. Non accetto polemiche, vi ho avvertito.

 

Occhio che inizio ATTENZIONE SPOILER OVUNQUE

 

1) Quando Loras confessa i suoi peccati e gli fanno il tatuaggio in fronte col coltello 

 

2) Quando i bambini del demonio accoltellano Maestro Pycelle

 

3) Quando capisco il piano di Cersei e poi scoppia tutto

 

4) Quando realizzo che non vedrò mai più le tette di Margaery

 

5) Quando Tommen fa vola vola

 

6) Quando Sansa dice che l’inverno è arrivato

 

7) Quando Jon Snow caccia Melisandre

 

8) Quando Sam e Gilly rubano minuti preziosi alle storyline principali

 

9) Quando Varys appare a Dorne

 

10) Quando Daenerys lascia Daario

 

11) Quando Daenerys proclama Tyrion suo Primo Cavaliere

 

12) Quando Arya uccide Walder Frey e vendica il massacro degli Stark al Red Wedding

 

13) Quando finalmente scopriamo chi sono i genitori di Jon Snow

 

14) Quando Ditocorto rivela il suo piano perverso a Sansa

 

15) Quando Lyanna Mormont prende la parola e diventa il miglior personaggio di Game of Thrones forever and ever

 

16) Quando Jon Snow viene incoronato Re del Nord

 

16) Quando Cersei si autoproclama Regina di Westeros

 

17) Quando Daenerys ha il suo ennesimo finale epico,  però stavolta finalmente serve a qualcosa

 

18) Quando ho realizzato che dovrò aspettare ancora un anno per vedere come andrà avanti la storia

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >