Viaggi
di Giulio Pons 10 Settembre 2018

La cascata del Cenghen, in provincia di Lecco

Una gita fuori porta che ha un nome bizzarro: la cascata di Cenghen, si trova in provincia di Lecco ed è una facile passeggiata ai piedi della Grigna, anche per le famiglie.

Poco distante da Milano, sul lago di Como si possono fare moltissime gite, una di queste è una passeggiata nel bosco alle spalle di Abbadia Lariana che porta alla cascata di Cenghen. Ci siamo stati lo scorso weekend, all’inizio settembre.

L’escursione parte dal paese di Linzanico, oltre Abbadia Lariana, che potete raggiungere in macchina. E’ un piccolo borgo di case in pietra dove vorreste tanto trovare un bar per un caffè, ma invece il bar non c’è. Se volevate un caffè dovevate fermarvi ad Abbadia. Ormai dovete fare senza, ma se siete accaldati, nella minuscola piazzetta di questo paesino c’è un lavatoio con una fontana, cacciate la testa sotto l’acqua per rinfrescarvi.

Il percorso parte a destra della piazzetta del lavatoio prendendo quella che è una mulattiera, cioè una vecchia strada tracciata nei secoli dal passaggio degli uomini coi loro animali, quando le auto non esistevano ancora. Se non riuscite a parcheggiare lì vicino, non vi preoccupate, i sentieri che portano alla cascata partono anche più avanti, ma non sono segnati, quindi conviene chiedere a qualche abitante locale per essere sicuri di non finire altrove.

Uno scorcio lungo la passeggiata  Uno scorcio lungo la passeggiata

La durata della passeggiata è, come sempre, direttamente proporzionale al numero di bambini che avete al seguito, per cui potrebbe volerci da un’ora a due ore. Per fortuna è quasi totalmente all’ombra, sotto le fronde degli alberi, e qualche volta sembra proprio di stare in un tunnel verde. Ci sono diversi bivi e purtroppo non sempre sono segnati in maniera chiara, quindi se incontrate qualcuno oltre a salutare chiedete conferma. Ogni tanto il paesaggio si apre su scorci incantevoli e fuori dal tempo, con vista su prati con vecchie casette e col lago sullo sfondo. Pian piano il rumore delle strade svanisce completamente e potrete godervi il bosco.

Arrivati alla cascata troverete ad accogliervi un gran fresco, tanto che se siete partiti in maglietta in una giornata di sole potreste rimpiangere di non aver portato con voi una felpa. La cascata di Cenghen è questo imponente e scenografico salto di 50 metri in mezzo alle rocce, l’acqua è freddissima e un enorme masso di fronte alla cascata sembra messo lì apposta per farci il picnic sopra. Se la stagione è giusta e i raggi del sole entrano nella gola, potete godere dei riflessi di luce sulle pareti e nell’acqua (a noi – come si vede nella foto – non è capitato).

La cascata di Cenghen, nel comune di Abbadia Lariana  La cascata di Cenghen, nel comune di Abbadia Lariana

Cosa vuol dire Cenghen?

Significato Cenghen toponimo

Arrivati qui, mi sono chiesto che razza di toponimo sia questo. Non è infatti descritto da nessuna parte e certo non centra nulla con l’accordo di Schengen, anche se l’assonanza del nome è notevole. Online vi è un articolo della proloco lariana in cui la signora Camilla, memoria storica di Abbadia, racconta che il nome Cenghen potrebbe essere di origine celtica, o potrebbe essere semplicemente una derivazione/corruzione del nome Francesco, presunto proprietario del terreno dove sta la cascata. Ma sono solo le supposizioni della signora Camilla e potete inventare la vostra versione mentre tornate alla macchina.

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >