Viaggi
di Mattia Nesto 1 Giugno 2021

La Milano da bere dei Selton

Dal Brunch all’alba della mattina seguente, una guida alla nightlife meneghina in compagnia dei Selton

Se pensiamo all’estate e alla voglia di divertirsi, anche e soprattutto a Milano, ci vengono subito in mente i Selton. In vista del loro prossimo album “Benvenuti”, che sarà presentato al circolo Magnolia il prossimo 12 giugno, li abbiamo incontrati per scambiare due chiacchere sul nuovo lavoro e, nel frattempo, il discorso è virato sulla situazione di una città le cui potenzialità, nel settore musicale ma in generale in ogni ambito creativo, sono state sopite dai refusi della pandemia. La componente di socialità sta alla base delle canzoni della band carioca ed è parte fondante della loro stessa filosofia, degli eventi, spesso imbastiti nel quartier generale di NOLO, volti proprio ad incontrare il pubblico e coinvolgere gente nuova. Tra un cocktail e l’altro, in vista delle prossime riapertura, ci è venuta voglia di chiedere ai Selton quali siano i loro posti preferiti del capoluogo, ne è venuta fuori una guida notturna della città tutta votata al divertimento e allo stare bene, dal brunch all’alba seguente.

Milano non è mai stato tanto carioca da quando sono arrivati i Selton  Milano non è mai stato tanto carioca da quando sono arrivati i Selton

Santeria Paladini – Brunch

Da sempre un posto del cuore per noi. Un nostro carissimo amico viveva nel appartamento lì sopra quando avevano aperto il locale, che alla fine era diventato un’estensione di Casa Selton. Recentemente, quando si sono riaperti i locali dopo il lockdown, è stato il primo posto dove siamo andati a fare l’aperitivo. E in effetti è stato come tornare a casa. Altamente consigliato anche il brunch che fanno nei weekend.

GhePensi M.I. – Pranzo\Merenda

Già prima del lockdown era uno dei posti di NoLo che stava iniziando a prendere forza. L’altra sera ci siamo andati e abbiamo trovato un ambiente ancora più bello. In piena piazza Morbegno, gente seduta sui marciapiedi a bere la birra e a mangiare i panzerotti del ristorante pugliese affianco. Questa è l’atmosfera che ci piace e che ci manca tanto. 

Picchio – Aperitivo

A proposito di movida, il Picchio è forse la capitale della birra per strada in Pta Venezia. Bar/tabacchi tipico milanese degli anni 70, è diventato un punto di incontro per chi vuole bersi una birra senza pretese. Ti accolgono sempre con un sorriso in faccia, e di solito si incontrano sempre amici musicisti. Qualche nostra canzone è nata proprio qui.

Rainbow – Secondo Giro

 

Quando il Picchio è troppo affollato, la prima cosa che si fa è attraversare Corso Buenos Aires e andare a vedere com’è la situazione al Rainbow. I ragazzi sono simpaticissimi anche lì, e a parte la birra, fanno anche degli ottimi drink. Tavoli all’aperto e marciapiedi pieni di vita. 

Bar cavallo – Fine serata

Una certezza per il fine serata. Bar egiziano dotato di qualsiasi tipo di amaro e narghilè. Assolutamente fuori dal giro, ma è proprio quello il suo bello. Di solito quando tutti gli altri sono già chiusi, loro sono gli unici ancora disponibili per fare l’ultimo giro prima di tornare a casa.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >