Viaggi
di Giulia Montani 21 Novembre 2019

Questo sito è perfetto per gli amanti dei luoghi in rovina

Ascosi Lasciti è il sito che mira a ridare valore a edifici e luoghi abbandonati tutti da scoprire attraverso gite in luoghi misteriosi e senza indicazioni.

Internet è pieno di cose meravigliose e a riprova di ciò, i siti che si possono scovare girovagando tra le pagine proposte dopo una semplice ricerca.
Tra le varie, molto interessante è il sito Ascosi Lasciti, che si occupa di raccontare e far conoscere luoghi in rovina creati ma poi dimenticati dall’uomo.

Da ascosi, aggettivo che indica il nascosto e il segreto, e lasciti, sostantivo rappresentativo della donazione testamentaria, Ascosi Lasciti si propone come sito per ritrovare i doni nascosti del passato, anche attraverso un nome che va a riscoprire l’italiano stesso.

Ascosi Lasciti scova in tutta Italia posti nascosti e sconosciuti che possono ancora avere un valore.
L’obiettivo della pagina, è quello di permettere a tutti di trovare la meraviglia in edifici o giardini abbandonati in cui non ci avventureremmo mai se non la notte delle streghe giusto per spaventarci ancora di più.

Ascosi Lasciti Instagram - ©Ascosi Lasciti Instagram

Cimiteri, ex manicomi, ville, ma anche strutture industriali in cui è possibile trovare cimeli storici come vecchi treni d’epoca. La curiosità e voglia d’avventura sono i due requisiti minimi per perdersi tra le pagine del sito e, successivamente, dei luoghi che si sceglie di visitare.

Qual è la curiosità di Ascosi Lasciti? La narrazione dei posti invoglia a visitarli, ma la locazione di questi viene lasciata al mistero.

L’esplorazione urbana diviene così quasi un gioco da fare con loro, una caccia al tesoro per gli appassionati, che si possono anche riunire e creare gruppi con cui ispezionare luoghi e ricercare rovine.
Fondamentale diviene la condivisione d’informazioni, l’aggregazione fisica e social legata alla comunicazione.

Ascosi Lasciti Instagram - ©Ascosi Lasciti Instagram

Sul loro sito, potete trovare la sezione “luoghi” e la sezione “edifici”, due contenitori di informazioni classificate in base al paese in cui si cerca piuttosto che a quello che si vuole trovare.
Ascosi Lasciti è presente anche su facebook e instagram, con cui potrete sempre rimanere aggiornati sulle ultime scoperte e condividere con al community cose che, magari, conoscete solo voi.

Le fotografie fatte da chi si avventura in questi itinerari quasi senza meta, sono sorprendenti e fanno riflettere molto su quella che è la natura umana.

Ascosi Lasciti Instagram - ©Ascosi Lasciti Instagram

Da sempre l’uomo ha la capacità di creare cose spettacolari, maestose, intriganti, ma ha anche il difetto di lasciar cadere poi in rovina queste stesse cose che un tempo gli han dato felicità.
Quanti sono i luoghi andati incontro a questo destino? Leggendo Ascosi Lasciti, la risposta è: fin troppi.
Il minimo che si può fare, è ridargli valore e vederne ancora quella bellezza che ha caratterizzato edifici e loghi nel pieno del loro passato splendore.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >