Il bambino di Mamma ho perso l’aereo da grande è diventato uno stronzo

Dopo oltre vent’anni, Macaulay Culkin è tornato nei panni di Kevin McCallister

Cinema
di Marco Villa facebook 18 dicembre 2015 12:12
Il bambino di Mamma ho perso l’aereo da grande è diventato uno stronzo

I personaggi dei film hanno vita breve, al massimo un paio d’ore. I più fortunati superano i titoli di coda e riprendono vita in sequel o saghe, ma per la maggior parte di loro tutto finisce con le fatidiche paroline The End.

Molto diversa, invece, la storia di Kevin McCallister, il bambino biondo di Mamma ho perso l’aereo, interpretato da Macaulay Culkin. In quel caso c’è stato il sequel ambientato a New York, ma nella testa di tutti gli spettatori Kevin è rimasto il bambinetto dimenticato a casa in grado di respingere l’attacco di una coppia di improbabili ladri nel primo film. Poco importa che sia andato poi a costruire trappole mortali in altre case, noi non ci scolliamo da lì e per questo negli anni è cresciuta a dismisura la curiosità per la risposta a una domanda: che fine ha fatto Kevin McCallister?

 

Schermata 2015-12-18 alle 11.56.19 YouTube - Macaulay Culkin

 

Dopo aver compiuto studi su quali lesioni avrebbero riportato nella vita reale i ladri (spoiler: sarebbero morti una decina di volte), adesso arriva il video in cui Macaulay Culkin rimette in scena il personaggio di Kevin, ormai grande, riannodando il filo della storia e raccontando cosa è successo in tutti questi anni. E la risposta alla domanda precedente è chiara: Kevin McCallister è diventato uno stronzo. E ovviamente è pure sadico, del resto tutte le torture inflitte ai ladri in qualche modo devono pur averlo segnato…

 

macaulay-culkin YouTube

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)