Cinque trucchi usati per girare le scene di sesso al cinema

Perché no, non sono rapporti sessuali veri quelli che vediamo al cinema

Cinema
di Sandro Giorello facebook 19 aprile 2016 14:18
Cinque trucchi usati per girare le scene di sesso al cinema

NYMPHOMANIAC screenrant.com - Nymphomaniac

 

Le scene di sesso sono probabilmente le più difficili in un film. Per un attore non è un’impresa da poco riuscire a mimare un’azione così intima e personale trovandosi nudo di fronte ad una troupe di decine di persone. Senza contare, poi, il tempo speso per posizionare le luci, scegliere l’inquadratura e tutto il resto: può capitare che per girare anche solo pochi secondi sia necessaria un’intera giornata sul set.

Ecco cinque piccoli trucchi che rendono più facile il lavoro agli attori in quei momenti così delicati.

 

Il merkin e il sacchetto per lo scroto 

mekin  A voce alta

La prima è una parrucca pubica: è stata inventata a metà del 1400 per prevenire i pidocchi e spesso veniva usata dalle prostitute per mascherare possibili malformazioni o gli effetti di qualche brutta malattia. Secondo quanto riporta il The Daily Beast, Kate Winslet ne indossava una in A voce alta e Anne Hathaway l’ha utilizzata per le scene di sesso in Amore & altri rimedi. Sempre tra tra il quattordicesimo e il quindicesimo secolo è stato anche inventato il sacchetto per lo scroto: è un piccolo contenitore di stoffa che viene legato con un laccetto attorno al membro e ai gioielli di famiglia dell’attore in modo che si senta più protetto e meno esposto agli sguardi altrui.

 

Mutandine color carne

Sex_Tape wikimedia.org - Sex Tape – Finiti in rete

È uno dei trucchi più scontati: spesso vengono utilizzati dei perizoma color carne a cui vengono tagliati gli elastici e fissati sulla pelle tramite dei cerotti. C’è la versione anche per maschi, come ci spiega quest’utente di reddit.

 

Copricapezzoli

house-of-cards-scena-nudo cinemacultcdn.com - House of cards

Funzionano allo stesso modo di quelli inventati, all’inizio del 1900, per gli spettacoli di burlesque. Nei film ne vengono utilizzati dei tipi particolari, color carne, che danno l’impressione allo spettatore che il seno sia del tutto nudo. Questo metodo è stato utilizzato durante le scene hot tra Kate Mara e Kevin Spacey in House Of Cards, l’attrice l’ha raccontato in quest’intervista.

 

Palla ginnica

articolo-romancecigarettes00

John Turturro ha rivelato che per girare la scena di sesso nel suo film Romance and Cigarettes, ha chiesto a Kate Winslet di salire su una di quelle palle di gomma, normalmente usate in palestra per fare ginnastica, e simulare così la posizione dove lei è sopra di lui.

 

Protesi in lattice e spray alla glicerina

la-vita-di-adele  La vita di Adele

Nei film dove le scene sono decisamente più esplicite e visibili, spesso si ricorre a delle protesi finte. In film come La vita di Adele o Nymphomaniac gli attori hanno usato delle parti in lattice che ricostruivano il loro corpo e, per simulare il sudore, hanno usato una spray alla glicerina.

 

FONTE |  mashable.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)