10 motivi per cui amiamo Stefania Sandrelli

Una delle più grandi muse del cinema italiano compie 70 anni

Cinema
di Simone Stefanini facebook 1 giugno 2016 09:39
10 motivi per cui amiamo Stefania Sandrelli

tumblr_o6g951kvV71rfd7lko1_500

 

Il 5 giugno compie 70 anni Stefania Sandrelli, autentica musa del cinema italiano. Un’attrice che ha iniziato giovanissima, a soli 15 anni e che ha fatto girare la testa a musicisti, attori, produttori e a tutto il suo pubblico. Una bellezza autentica, una parlantina sciolta da vera toscana (per la precisione, viareggina) e un sacco di film, di telefilm e di fiction che ne hanno evidenziato la bravura e il fascino.

Ha lavorato coi più grandi di tutti, rimanendo se stessa. Per lei, Gino Paoli si è sparato al cuore e per miracolo ne è rimasto illeso. È La prima cosa bella per Paolo Virzì, che l’ha voluta come attrice principale di uno dei suoi film più toccanti. In mezzo, mille storie da raccontare e soprattutto da vedere. Ammiriamola insieme.

 

1) Divorzio all’italiana

GAL_4 cgentertainment.it

È il suo terzo film, ma il suo primo vero successo. Stefania Sandrelli ha solo 15 anni ed è di una bellezza imbarazzante. In questa foto recita insieme a Marcello Mastroianni.  Il primo dei molti film girati con Pietro Germi, che ha ricevuto 3 candidature agli Oscar e ne ha vinto uno per la miglior sceneggiatura originale.
2) Sedotta e abbandonata

 panorama.it

È il 1964 quando la Sandrelli interpreta il film di Pietro Germi. Una torbida storia di passione proibita, di matrimonio riparatore e di mafia. È il terzo della trilogia iniziata con Divorzio all’italiana e proseguita con Signore & signori.

 

3) Io la conoscevo bene

13342112_10154261636229559_6042579_n quinlan.it

Nel 1965, Stefania Sandrelli interpreta questo bellissimo film di Antonio Pietrangeli. È Adriana, una giovane che è disposta a tutto pur di ottenere il suo posto nel mondo ben poco dorato dello spettacolo. Dovrà subire una serie di umiliazioni che la porteranno ad un drammatico finale.

 

4) Semplicemente bellissima

sandrelli-4 birichina.it

Una foto che rende perfettamente giustizia alla bellezza di Stefania Sandrelli, in un’epoca meno maliziosa, in cui una minorenne poteva interpretare senza problemi ruoli scabrosi.

 

5) Una musa

Stefania Sandrelli a Castiglioncello ansa.it

Una meravigliosa foto d’archivio in cui la giovane Sandrelli posa per i paparazzi a Castiglioncello durante gli anni ’60, nell’epoca d’oro del cinema italiano.

 

6) Alfredo Alfredo

1972-ALFREDO-ALFREDO-5-_bassa-950x514 panorama.it

Questo film del 1972 ha vinto il David di Donatello e vede la partecipazione di Dustin Hoffman nel ruolo del protagonista. Si parla per la prima volta di stalker, di donna più forte dell’uomo e di divorzio.

 

7) C’eravamo tanto amati

ceravamo-tanto-amati-1974-031 meganotizie

È la volta di Ettore Scola, che per la Sandrelli scrive una commedia che percorre 30 anni di storia italiana, con una serie di cameo dei più grandi registi del nostro paese, da De Sica a Fellini. Insieme a Stefania, Nino Manfredi, Vittorio Gassman e Aldo Fabrizi.

 

8) La chiave

5368996-cover nuovocinemalocatelli.com

La svolta erotica è del 1983, con La chiave, uno dei più grandi film di Tinto Brass, che nonostante i giochi sessuali che pervadono la pellicola ebbe un successo strepitoso al botteghino. Stefania Sandrelli dà scandalo con scene di nudo integrale e di atti erotici molto spinti.

 

9) Vacanze di Natale

Schermata 2016-05-31 alle 18.02.30 youtube.com

Ancora del 1983 è la commedia capolavoro dei fratelli Vanzina, il primo Vacanze di Natale che inaugura il cinepanettone. Una fotografia in chiave comica degli 80’s italiani in cui la Sandrelli interpreta Ivana, una donna ricca e piacente, snobbata dal marito, che cerca avventure in vacanza, per poi rimanere delusa.

 

10) La prima cosa bella

paolo-virzi-e-stefania-sandrelli-sul-set-de-la-prima-cosa-bella-141457 movieplayer.it

Nel 2010, Paolo Virzì cuce sulla figura di Stefania Sandrelli un film amaro, struggente e bellissimo. La storia di Anna Michelucci, la bellissima miss Pancaldi (interpretata da giovane da Micaela Ramazzotti)  e della sua vita scombinata,. vissuta a modo suo, per proteggere i figli e se stessa dalle maldicenze. Impossibile non versare più di una lacrima.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)