Come comprare il Parmigiano Reggiano caduto con il terremoto

Food
di Giulio Pons facebook 30 maggio 2012 14:39
Come comprare il Parmigiano Reggiano caduto con il terremoto

Il terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna lo scorso fine settimana ha danneggiato anche alcuni magazzini utilizzati per la stagionatura del Parmigiano Reggiano, sono infatti cadute oltre trecentomila forme da quaranta chili l’una.

Le forme cadute, equivalgono al 10% della produzione di un anno il danno stimato per il Consorzio dei produttori del Parimigiano Reggiano è stato stimato in 80 milioni di euro.

La filiera produttiva del Parimigiano è strettamente regolamentata e, quimdi, solo le forme cadute ma non danneggiate possono essere spostate in depositi di zona che hanno le corrette condizioni di temperature e umidità, mentre quelle cadute e danneggiate possono essere vendute a prezzi scontati. Inoltre, vista la domanda mondiale di Parmigiano e la riduzione della produzione dovuta al terremoto, probabilmente, il prezzo del Parmigiano Reggiano aumenterà.

Si possono comprare le forme “cadute” e dannegiate e si aiuterà così i caseifici in difficoltà per il terremoto. In particolare, i prodotti prenotabili sono:

– Parmigiano Reggiano 14 mesi a 11,5 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
– Parmigiano Reggiano 27 mesi a 13,00 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
– Crema spalmabile a 11,00 € al kg in confezioni da 250g.

Le prenotazioni possono essere fatte in due modi:
– Inviando un email a filieracorta@arci.it per le richieste di singole persone o famiglie da lunedì 28 maggio 2012;
– Contattando direttamente l’azienda per le richieste di gruppi di persone provenienti da aziende, enti o associazioni ai questi recapiti: Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio, Via per Cavezzo-Camposanto, 19 – Loc. Solara – Bomporto (MO). Numeri di cellulare: 346 1779737  oppure  340 9016093.  Indirizzo di posta elettronica: elisa.casumaro@yahoo.it

COSA NE PENSI? (Sii gentile)