Geek
di Mattia Nesto 21 Giugno 2021

Intermission: il dlc di Final Fantasy 7 è l’apoteosi di Yuffie

Intermission sembra una scusa per sfruttare gli ultimi scampoli del successo di Final Fantasy 7 ma, al netto di una trama pessima, rimane un titolo dal gameplay formidabile.

Assieme all’upgrade gratuito per PS5 di Final Fantasy 7 Remake, SquareEnix ha fatto uscire anche un dlc, intitolato Intermission, con protagonista Yuffie, la ninjia di Wutai tra i personaggi più iconici della compilation. Al netto di qualche inciampo e di qualche tempo morto, l’espansione di FF7R ci è molto piaciuta, non soltanto perché è stata la migliore delle “scuse” per tornare a Midgar (che avevamo già esplorato in questa nostro pezzo in occasione del lancio del remake) ma anche perché la miglioria generale delle texture e la possibilità di giocarlo a 60fps hanno dato nuova linfa a uno dei migliori titoli della scorsa generazione videoludica (tralasciando il finale, ovviamente).

Assieme a Sonon Kusakabe, personaggio completamente nuovo e introdotto appositamente per il dlc, Yuffie si troverà a Midgar per rubare la misteriosa Ultramateria alla Shinra, la multinazionale che domina la città. I personaggi sono realizzati con grande amore e rispetto della tradizionale (specialmente Yuffie), ma la “trama” non è una componente così fondamentale nell’economia della compilation: l’impressione che sia stata una semplice “scusa” per allungare il brodo e dare un revamp a FF7R (che comunque in fatto di vendite è andato benissimo).

Uno dei luoghi più iconici di tutto il Settore 7  Uno dei luoghi più iconici di tutto il Settore 7

Al di là dei dubbi in fatto di sceneggiatura, il combat-system è sempre quella meraviglia sperimentata in FF7R. Yuffie è una guerriera abilissima, capace di colpire il nemico a distanza  con il suo shuriken ma anche di stenderlo in un combattimento diretto con rapidissime combo di calci rotanti e pugni. Molto interessante l’accoppiata con Sonon che, pur non essendo giocabile (che peccato!) in combattimento, è possibile “comandare” per effettuare clamorosi attacchi sinergici. Le boss-fight presenti, sia quelle di trama sia quelle segrete, sono state tutte abbastanza toste, e questo è un bene perché anche al livello di difficoltà normale (che noi abbiamo scelto) la tensione è palpabile e dà il giusto pepe alle battaglie.

La presentazione di Yuffie è qualcosa di clamoroso  La presentazione di Yuffie è qualcosa di clamoroso

Una delle cose più deliziose dell’intero dlc è il minigioco dedicato a Fort Condor, i giocatori di vecchia data lo capiranno. Fort Condor è una sorta di strategico a turni, un gioco da tavolo da guerra insomma, una di quelle pazzie dove i gamers (al tempo del titolo originale) perdevano ore, che è stata riportata a nuova vita con amore, competenza e arte. Se, al di là del pessimo finale del remake, questa sarà la direzione anche per il prossimo capitolo, avremo un nuovo grande gioco che andrà, via via, a completare quella compilation che, tra alti incredibili e bassi profondi, non riusciamo a non amare dal 1997 a oggi.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
24,99 €

Lucchetto ad impronta digitale

Ecco il lucchetto più intelligente che c'è. Per aprirlo non servono chiavi, ma basta la tua impronta digitale. Il lucchetto smart è prodotto dall'azienda cinese Xiaomi, che sforna ogni anno ottimi prodotti di elettronica di consumo. Si apre grazie al semplice tocco delle dita, perché riconosce l'impronta digitale del suo padrone. Ricordi quella volta che sei sceso dall'aereo, hai ritirato la valigia e ti sei accorto che non avevi più la chiave del lucchetto? Non succederà più. Fatto in lega di zinco e acciaio è figo, tutto liscio, senza pile da cambiare perché è ricaricabile con un comune cavetto micro USB. A leggere le specifiche tecniche può stare in standby fino ad un anno ed è anche resistente all'acqua. Infine, può memorizzare fino a 20 impronte digitali, così puoi condividerlo con altre persone o, addirittura provare ad aprirlo con le dita dei piedi. Ecco tutti i dati: Nome prodotto: NOC LOC Fingerprint Padlock Metodo di apertura: impronta digitale Materiali: lega di zinco e acciaio Lettore di impronta: semiconduttore Alimentazione ricarica: cavo Micro-USB Impronte memorizzabili: 20 Indicatore batteria scarica: punto LED Tipo batteria: 110mAh ricaricabile Livello di resistenza all'acqua: IPX7 Durata in standby: 1 anno Aperture con una ricarica: 2500 volte Dimensioni: 36mm x 18mm x 38mm Il pacchetto include 1 lucchetto. Il prodotto viene spedito dalla Cina.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >