Questo Tumblr raccoglie immagini da film e fumetti in cui i nazisti vengono presi a pugni

Contiene solo immagini e video dove i nazisti – vecchi e nuovi – le prendono di santa ragione.

Internet
di Sandro Giorello facebook 25 gennaio 2017 09:42
Questo Tumblr raccoglie immagini da film e fumetti in cui i nazisti vengono presi a pugni

Nazis Gettin’ Punched punchingnazis.tumblr.com - Nazis Gettin’ Punched

 

Non c’è bisogno di Tarantino e dei suoi Bastardi senza gloria per capirlo: un conto è la violenza fisica, un altro è il messaggio che vuoi comunicare. Incontrare un nazista per strada e prenderlo a sberle è ovviamente sbagliato, mentre mostrarlo in un film assume un significato – ideologico, etico e politico – del tutto differente.

Immaginatevi un blog fatto solo di immagini di nazisti pestati, sarebbe potente no? Ecco, esiste, si chiama Nazis Gettin’ Punched. È nato da pochi giorni e non è altro che una raccolta di video, di immagini storiche o di fantasia, dove i nazisti le prendono di santa ragione.

 

Se avete seguito la notizie di politica estera degli ultimi giorni saprete già anche con che video Nazis Gettin’ Punched ha deciso di inaugurare la sua pagina: stiamo parlando di Richard Spencer, il neo-nazista che si è preso un pugno durante il recente Inauguration Day e che, tra meme e remix, è diventato è un fenomeno virale. Si aperto anche un lungo dibattito per capire se tutta questa esposizione riesca a davvero a denigrare le sue uscite di Spencer o se, in realtà, lo trasformi in un martire. Nazis Gettin’ Punched va visto ovviamente con un chiave di lettura più divertente e scanzonata, lo stesso sottotitolo della pagina lo sottolinea: “l’ideologia nazista deve essere colpita in maniera potente, ma non letale”.

 

 

Allora fate largo a Duffy Duck che mena Hitler, a Wonder Woman che insegna buone maniera alle SS, fino ad arrivare al caro vecchio Indiana Jones che, nella celebre scena de I predatori dell’arca perduta, spiega l’archeologia ai tedeschi con piglio pragmatico e deciso. “Nel dubbio, menadiceva qualcuno; ecco un’ottima e ironica risposta.

 

FONTE |  dangerousminds.net

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)