Libri
di Lucrezia Costantino 23 Ottobre 2020

Cinque libri per ricordare Gianni Rodari

A 100 anni dalla sua nascita, ricordiamo alcune delle sue opere più famose

Oggi avrebbe compiuto 100 anni Gianni Rodari, il maggiore favolista del Novecento. Non solo scrittore ma anche partigiano, i suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue. Nel 1970 ha vinto il prestigioso Premio Hans Christian Andersen, unico italiano ad averlo vinto. Per omaggiare il centenario della sua nascita, in Italia sono stati organizzati diversi tributi. Tra questi vi è l’omaggio di Poste Italiane: gli è stato dedicato un francobollo speciale il quale sarà disponibile da oggi. Anche noi di Dailybest lo abbiamo voluto omaggiare: ecco a voi i cinque libri che, secondo noi, non possono mancare nella vostra libreria.

G. Rodari, Grammatica della fantasia. Introduzione all’arte di inventare storie

Grammatica della fantasia è l’opera più importante dello scrittore. Pubblicato nel 1973 presso Giulio Einaudi Editore, è l’unico volume non narrativo ma teorico dello scrittore. In questo libro Rodari parla dei processi della fantasia e delle regole per la creazione di questa per far sì che tutti ne possano usufruire. Non crea una guida su come scrivere una favola ma propone delle idee che possono aiutare ad uscire dalla bolla della routine che ci ingloba ogni giorno.

Compra | su amazon

G. Rodari, Favole al telefono

Favole al telefono è stato pubblicato nel 1962 per la prima volta dalle edizioni Einaudi. Il protagonista del libro era il ragionier Bianchi che ogni settimana, tranne la domenica, era in giro per lavoro e ogni sera, alle nove in punto, raccontava una favola al telefono alla figlia che non riusciva a dormire.

Compra | su amazon

G. Rodari, Il pianeta degli alberi di Natale

In questo libro natalizio pubblicato nel 1962, vengono narrate le vicende di un bambino di nome Marco che finì su un’astronave che lo ha portato sul Pianeta degli alberi di natale. Il bambino si meravigliò dato che era solo ottobre ma Marcus, un bambino che conobbe sul pianeta, gli spiegò che su quel pianeta era sempre natale.

Compra | su amazon

G. Rodari, Il libro degli errori

Il libro degli errori è stato pubblicato nel 1964 e vengono narrate filastrocche all’insegna dell’errore. Rodari racconta che molte volte gli errori non stanno nelle parole ma nelle cose. Prima di imparare a correggere le parole bisogna correggere il mondo. Ogni bambino deve credere in qualcosa e sentirsi grande poiché così facendo, riescirà a raggiungere i suoi obiettivi senza aver paura di mettersi in gioco.

Compra | su amazon

G. Rodari, Filastrocche in cielo e in terra

Pubblicato nel 1960, Rodari per la prima volta crea dei personaggi strani e bizzarri. Con Filastrocche in cielo e in terra lo scrittore fa riflettere ma allo stesso tempo ridere il lettore. Le filastrocche invitano il lettore a non separare l’immaginazione dalla realtà poiché se messe insieme, queste potranno cambiare il mondo.

Compra | su amazon

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
124,76 €

More than human

Gli animali sono più umani di noi? Forse. E’ questo il lavoro del fotografo londinese Tim Flach, che raccoglie in un volume tutti i suoi migliori scatti di animali che sembrano più umani degli esseri umani. Un librone pieno di grosse, bellissime e dettagliatissime foto che vi lasceranno senza parole.
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
15,30 €

Fumetto Paper girls vol.1

Il fumetto Paper Girls, il primo volume di 144 pagine è uscito il 25 agosto 2016 per BAO Publishing e si candida a essere il perfetto incontro tra Ghostbusters e Stranger Things. Paper Girls è infatti una serie scritta e disegnata da Brian K. Vaughan e Cliff Chiang, che va a collocarsi tra i Goonies, Stand By Me e la Guerra dei mondi, ma con una particolarità non da poco: stavolta le esploratrici in sella alle BMX sono tutte ragazze. Un Sacro Graal per tutti i retromaniaci amanti del vintage, che si candida a diventare un nuovo cult.
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >