Libri
di Diego Cajelli 24 Novembre 2015

I 10 fumetti più strani e assurdi che abbiate mai letto

Avremmo potuto definirli semplicemente brutti, ma in alcuni casi in realtà si sfiora il capolavoro

bud-spencer-fumetto

 

Si fa presto a dire Graphic Novel, letteratura di consumo o di evasione, fumetti belli, fumetti brutti, personaggi storici, mainstream, underground, web comics e colossi dell’intrattenimento disegnato. Il fumetto è un universo vastissimo, complesso e in continuo mutamento. Riesce ad alternare l’alto con il basso, l’arte con il marketing, il capolavoro e la schifezza. Il tutto veicolato in modo paradossale nello stesso mezzo di comunicazione.

“Con il fumetto di può fare tutto”, recita un vecchio adagio. Ecco allora la top ten dei fumetti diversi dal solito. Fumetti che per molti non sono nemmeno fumetti. Produzioni slegate dalle case editrici tradizionali. Fumetti che nascono come opuscoli informativi, campagne pubblicitarie e d’informazione. Questo tipo di uso del media, patrocinato, usato da, usato per, esiste da sempre. Non è considerato degno di nota dal Mondo del Fumetto, e secondo me snobbarlo è un grosso errore. Perchè si fa presto a dire Graphic Novel, ma i fumetti sono anche questi.

 

10: La Nostra Rappresentanza Militare
Opuscolo informativo pubblicato negli anni ’90 dallo Stato Maggiore dell’Esercito Italiano.
Autori sconosciuti. Destinato a quelli che facevano la naja, spiegava nel dettaglio il funzionamento delle rappresentanze interne all’esercito.

cobar  Cobar

 

9: Natale in Disco Stories
Progetto crossmediale, da film a fumetto. Il mondo dei giovani, dello sballo, delle discoteche. Anche in questo caso, come spesso accade con questo genere di fumetti, gli autori non sono indicati. Peccato. Plauso per i dialoghi realistici e ficcanti.
(Se non sapevi dell’esistenza di questo film, tranquillo. l’ho scoperto scrivendo questo articolo)

9  25.12 Natale in Disco Stories

 

8: Giek e Salvatore
Il fumetto parla ai giovani, così si legge sui manuali. Quindi, che cosa c’è di meglio di un bel fumetto per sensibilizzare le masse contro il vandalismo grafico urbano? Niente. Ecco un opuscolo del Comune di Bologna contro i graffiti.

fumetti brutti bologna comune 1 Emiliaromagna.it

fumetti brutti bologna comune 2 Emiliaromagna.it

 

7: Volantino Antiscippi
Quando uscì, provocò una polemica infinita, come solo il vero fumetto riesce a fare. Diffuso a Bari, credo ritirato dopo rivolta popolare di cittadini arrabbiati perché la città veniva dipinta come una sorta di Far West. Autori sconosciuti e forse è meglio così.

volantino antiscippo Repubblica.it

 

6: Condizionatori a fumetti.
Il fumetto come veicolo pubblicitario. Non è la prima volta che si usa, non sarà di certo l’ultima. La Mitsubishi ha affidato al mondo dei comics la sua campagna sulla climatizzazione. In questo caso l’autore fa veramente fumetti come lavoro.

6 Facebook - Stefano Tartarotti per Mitsubishi

 

5: Lucky 13
La sicurezza sulla strada è una roba importante. Lucky 13 è una serie di avventure autoconclusive di una pagina tutte su quel tema. Stile e impronta un po’ francese, peccato che come autori venga indicata un’agenzia e non delle persone.

Schermata 2015-11-24 alle 12.31.11 Ancma - Il fumetto per la guida sicura

 

4: Vediamoci chiaro
Una campagna per la prevenzione della cecità che unisce due pezzi da novanta. Il fumetto e Bud Spencer. Anzi, Bud Spencer a fumetti che ci spiega quanto sia importante curare i propri occhi. Poi arriva anche una formica che ti racconta l’anatomia dell’occhio. Che cosa si può volere di più?

bud spencer 2 IAPB - Bud Spencer testimonial di una campagna per contrastare la cecità

 

bud spencer 1 IAPB - Bud Spencer testimonial di una campagna per contrastare la cecità

 

3: La prevenzione è di questo mondo!!
Sì, lo so che di esclamativi ce ne vanno tre, ma chi sono io per correggere il titolo scelto dall’ Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro?
L’INAIL ha scelto di affidare al fumetto la sua campagna del 2015 contro gli infortuni. Il punto di vista è quello degli alieni. L’opuscolo fa ridere, lo dico sul serio e nel senso buono.

Schermata 2015-11-24 alle 12.40.48 INAIL - L’opuscolo informativo contro gli infortuni sul lavoro

 

2: Caius Camillus
L’Immergas ha prodotto una serie di fumetti su tutto quello che riguarda il mondo delle caldaie con protagonista Caius Camillus. Un antico romano che ci spiega le normative, la manutenzione, le norme ecologiche e tutto il resto. Uno dei migliori esempi di fumetto aziendali.

1 Immergas - Il fumetto aziendale di Immergas

 

1: Sarky.
Sarky è il fumetto che potete trovare on line sul sito di un centro commerciale milanese.
Vanta ormai migliaia di fan adoranti, che hanno colto a pieno il suo spirito di emulazione fallita e apprezzano il dissennato uso del font Comic Sans

Schermata 2015-11-24 alle 12.44.06 Centrosarca.it - Il mondo di Sarky

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
11,57 €

Sad Animal Facts

Il mondo visto dal punto di vista degli animali è ricco di sfortunate verità, humor delizioso e malinconico. Un libretto con 150 disegni fatti a mano di animali, ciascuno accostato ad un fatto scientifico che lo riguarda e al suo pensiero a proposito. Si chiama Sad Animal Facts e l'autrice è l'americana Brooke Barker.  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
124,76 €

More than human

Gli animali sono più umani di noi? Forse. E’ questo il lavoro del fotografo londinese Tim Flach, che raccoglie in un volume tutti i suoi migliori scatti di animali che sembrano più umani degli esseri umani. Un librone pieno di grosse, bellissime e dettagliatissime foto che vi lasceranno senza parole.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >