Vladimir Cauchemar nel video Aulos
Musica
di Manuel Urrazza 22 ottobre 2018

Un video assurdo sta ipnotizzando internet, con un flauto

Vladimir Cauchemar è un mistero e il suo video un vero e proprio trip

Un uomo strano ed un flauto, protagonisti di un video assurdo. Aulos di Vladimir Cauchemar  Un uomo strano ed un flauto, protagonisti di un video assurdo. Aulos di Vladimir Cauchemar

Si chiama Vladimir Cauchemar ma questo potrebbe non essere il suo vero nome. Non si conosce la sua età, la provenienza e neanche che faccia abbia, esatto, perché potrebbe non essere lui l’uomo in dolcevita rosso mattone e pantaloni senape che suona, balla ed entra nella testa di chiunque lo veda, anche solo per una volta. Se non siete tra i 5 milioni e mezzo di views del video Aulos, prego signori e signore, benvenuti nel trip, il biglietto lo offriamo noi.

Il video surreale di Aulos è stato girato da Alice Kunisue, regista ed artista giapponese che ha studiato in Canada ed ora vive in Francia. Il video, sgranato e dalla fotografia non curata, si trasforma presto in un caleidoscopio di fotomontaggi del protagonista e del suo flauto, difficile non esserne catturati, la qualità tecnica del montaggio e delle invenzioni visive è notevole. Alice Kunisue e Vladimir Cauchemar citano la leggenda del Pifferaio magico, capace di catturare l’attenzione e farsi seguire ovunque egli voglia.

A sinistra la meravigliosa copertina di Aulos. A destra la maschera di Vladimir Cauchemar  A sinistra la meravigliosa copertina di Aulos. A destra la maschera di Vladimir Cauchemar

Scoprire qualcosa sull’identità di Vladimir Cauchemar non è facile, potrebbe essere davvero francese come fanno pensare il cognome Cauchemar (che in francese significa incubo) e l’etichetta che lo produce, la Ed Banger, che nella sua scheda rivela ben poco “Vladimir Cauchemar is an enigma to all of us”. Il titolo del singolo, Aulos, è un riferimento ad uno strumento a fiato utilizzato nell’antica Grecia, che è lo stesso del mito di Marsia che sfidò Apollo in una gara di abilità musicale, perdendo e morendo scorticato.

La Ed Banger è tra le più famose etichette francesi di musica elettronica, nel suo rooster ci sono Mr. Oizo, Cassius e Justice. Vladimir Cauchemar si definisce producer di Medieval House, dopo la pubblicazione del singolo sono seguiti dei remix, uno di Aulos con 6IX9INE, ed altri fatti da Vladimir Cauchemar tra cui Basik Yellow di Orelsan e Cardi B ed I love it di Kanye West & Lil Pump, in questi video indossa una maschera da teschio. In un’intervista rilasciata ad un sito giapponese rivela infatti che l’uomo in Aulos non è lui ma il suo insegnante di musica, il signor Eric.

CORRELATI >