Sei rimasto amico della tua ex? Potresti essere uno psicopatico

Due psicologhe della Oakland University hanno studiato a fondo la questione

Salute
di Sandro Giorello facebook 12 maggio 2016 17:35
Sei rimasto amico della tua ex? Potresti essere uno psicopatico

rivedere il proprio ex adealwithastranger.com - Come reagire alla fine di una relazione?

 

La fine di una relazione è una di quelle cose traumatiche che, purtroppo, tutti siamo costretti ad affrontare più di una volta nella vita. Solitamente il taglio netto è sempre la via migliore per elaborare la fine di un amore ma c’è chi, invece, preferisce mantenere un legame di amicizia. Secondo un recente studio, ostinarsi a rivedere il proprio ex potrebbe rivelare degli aspetti della nostra personalità non così rassicuranti.

Due psicologhe della Oakland University, Justin Mogilski e Lisa Welling,  hanno voluto affrontare l’argomento. Ci sono già stati più studi in passato che analizzavamo il possibile nesso tra il desiderio di una persona di avere una relazione e la cosiddetta triade oscura che raccoglie tre tratti comportali specifici: il narcisismo, il machiavellismo e la psicopatia.

Da quanto affermano le due ricercatrici sulla rivista scientifica Personality and Individual Difference, gli studi fatti finora non avevano ancora affrontato quella “zona grigia” che nasce tra due persone che stavano insieme come coppia e che poi decidono di continuare a frequentarsi anche come amici. Hanno preso in esame un campione di 861 intervistati e gli hanno chiesto di individuare cinque buone ragioni per continuare a vedere il proprio ex dopo una rottura, in più li hanno sottoposti ad un test utile per delineare i tratti principali delle loro personalità.

 

dating2-759x500 cdn.davidwolfe.com - E giusto continuare a vedersi con il proprio ex?

 

Nelle risposte è emerso che, tra le principali ragioni per rivedere il proprio ex c’è sicuramente l’affetto verso una persona con cui si è condiviso molto e che, nonostante tutto, si considera ancora degna di fiducia. Una delle motivazioni “minori” – scelta in media più dagli uomini che dalle donne – potrebbe essere la speranza di ottenere del sesso facile per via di un fulmineo ritorno di fiamma.

Infine si è riscontrato che tra i soggetti che presentano caratteristiche vicine a quelle tipiche della triade oscura c’è la tendenza a riconoscere nell’ex un soggetto facile da manipolare al fine di avere in cambio soldi, sesso o altri tipi di benefici.

Abbiamo identificato” – concludono le due studiose – “un legame tra la personalità di un individuo ed il desiderio di rimanere in contatto con il suo ex. Il sesso, ed una certa predisposizione verso determinati tratti psicologici, possono essere uno dei motivi per continuare questo tipo di amicizia”.

 

FONTE |  dailymail.co.uk

COSA NE PENSI? (Sii gentile)