Foto da Pixabay.com
Society
di Elisabetta Limone 2 Aprile 2019

Amori che ritornano: riconquista la tua ex senza fare brutte figure

Inizia la primavera, fuori c’è il sole, i primi fiori colorano i rami degli alberi. Sì, è proprio come sembra: uno scenario bucolico e ricco di poesia. Ma tu invece sei seduto in casa, le serrande abbassate, buio totale. Nelle cuffiette suona un De André d’annata con “Canzone dell’amore perduto” e tu sei lì che scorri il suo profilo Instagram aspettando una nuova foto.

Bisogna affrontare la realtà, ti ha lasciato. Le cose che puoi fare ora sono due: rimanere lì e mettere su uno dei 10 film perfetti per deprimerti e continuare a pensare a quanto perduto, oppure alzarti, riacquistare un po’ di fiducia in te stesso e partire alla riconquista della tua dolce metà.

Frena. Aspetta. Prima è meglio mettere a punto una strategia precisa ed evitare l’ennesima brutta figura, perché questa volta potrebbe essere davvero l’ultima che ti è concessa. Quindi meglio evitare frasi imbarazzanti del tipo “You are pancetta of my carbonara” o “Sei speciale come alcuni rifiuti”, e concentrarsi invece sui primi passi da fare. Oggi (per fortuna) ti basta navigare in internet per trovare dei consigli per non sbagliare e nella riconquista della tua ex e su seduzioneattrazione.com trovi addirittura una vera e propria guida.

I dati sono dalla nostra

Iniziamo con un piccolo incoraggiamento che arriva direttamente dal mondo scientifico. Una ricerca della Kansas State University ha studiato oltre 1000 coppie tra conviventi e sposati, ed ha finalmente dimostrato che rimettersi insieme dopo una rottura è più frequente di quanto mai si possa pensare: ben un terzo delle coppie è riuscita a far scoccare la scintilla dopo un periodo di pausa.

Inizia da te stesso

Il primo passo dovrebbe essere sempre un’analisi interiore. Quindi scegli tu il metodo, iscriviti ad un corso di yoga o di meditazione, l’importante è riuscire ad analizzare e comprendere i reali motivi che vi hanno portato alla rottura. Rileggi i messaggi su Whatsapp, ripensa ai momenti in cui avete litigato, l’importante è riuscire ad arrivare ad un elenco di cose che non hanno funzionato tra di voi.

Quindi niente scuse, è arrivato il momento di ammettere le tue colpe senza cercare scuse assurde.

Office High Quality GIF - Find & Share on GIPHY

 

Stalker mode off: rispetta il silenzio stampa

Ecco il primo errore da non commettere. Ti ha chiesto una pausa. Vuole pensare un po’ alla vostra relazione e tu sei lì che lo tartassi di messaggi, chiamate, email, tag sui social e quant’altro.

Meglio non stare addosso al vostro partner o lui/lei si sentirà ancora più minacciato e rischierai solo di esasperarlo ancora di più o di inviargli il messaggio sbagliato. Non riesci proprio a resistere? Spegni quel cellulare e fatti una bella tisana.

Tea GIF - Find & Share on GIPHY

Ripartire e mettercela tutta

È arrivato il momento. Ora devi far vedere che sei pronto a giocare il tutto per tutto, come una squadra che deve segnare 3 goal al ritorno per ribaltare la situazione e passare il turno. Quindi fai capire al tuo partner di aver compreso i motivi della rottura e di essere pronto a superare le vecchie abitudini e i vecchi attriti. Un po’ come premere sul tasto di riavvio dopo che il sistema è andato in blocco.

Quindi nessuna paura, ce l’hanno già fatta molti prima di te. Basta avere un po’ di coraggio e credere nelle proprie capacità o almeno tentare l’ultimo asso nella manica. In bocca al lupo.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >