Society
di Giulia Montani 30 Ottobre 2019

Cose da fare ad Halloween: per una serata da brividi la parola d’ordine è “Escape Room”

Halloween è sempre più vicino e pensare a cosa fare è ormai questione irrimandabile.
Da considerare, quest’anno, è di sicuro l’Escape room!

Nato nel 2006 in California, da un gruppo di informatici che hanno deciso di trasformare i videogiochi “Escape Game” in realtà, l’Escape Room ha velocemente spopolato anche in Italia dal 2015.
A Milano è bastato un solo anno per raggiungere un primato europeo con la più grande Escape Room, la “Maniac Palace”.

Escape Room Wikimedia - Foto di Hudson Bloom

Per chi non sapesse di cosa si sta parlando, le Escape Room sono stanze costruite con l’intento di “intrappolare” i giocatori e fargli così vivere l’esperienza della fuga dal vivo attraverso giochi di logica di vario tipo (indovinelli, enigmi, codici da risolvere…) da risolvere in un tempo limite di circa 60 minuti.
Il numero dei partecipanti può variare da 2 a un numero più alto in base alla grandezza della stanza, ma è tipicamente un gioco fatto in squadra in quanto uno degli intenti dell’avventura è, oltre a far usare la mente e l’intuito, stimolare il team building e la collaborazione.
Risolvendo tutti gli enigmi e uscendo così da una stanza dopo l’altra, la vittoria si ottiene liberandosi nel tempo dato.

Escape room  Flickr - Foto di Conundrum Escape Room

L’Escape Room può essere un’ottima idea quindi per passare un Halloween diverso dal solito e vivere, per una notte, l’angoscia che siamo abituati a vedere sul grande schermo, ma divertendosi in compagnia.

Se attività del genere non fanno per voi, non temete, sullo stesso tema lo scorso gennaio (marzo in Italia) è uscito il filmEscape room” a cui seguirà un sequel previsto per aprile 2020.
In caso voi non lo aveste già visto, riunirvi tra amici e guardare il lungometraggio può essere una valida alternativa per la serata delle streghe.

Escape room  Frame dal film “Escape Room”

La pellicola, che è tra il thriller e l’avventura, racconta la storia di una studentessa, un magazziniere, una veterinaria, un camionista e un appassionato di giochi di logica dal vivo a Chicago, che ricevono un invito da una Escape Room dove, vincendo, si può vincere $ 10.000.

Portati in una sala d’aspetto, capiscono che il gioco è già iniziato e poco dopo, attivando per sbaglio le trappole del riscaldamento, scoprono che non stanno solo giocando e in palio c’è molto più dei soldi

Escape room  Frame dal film “Escape Room”

La sorte dei protagonisti è legata a una serie di stanze che vi lasceranno col fiato sospeso.
Ci si chiede quale destino toccherà ai 5 giocatori, siete pronti a scoprirlo?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >