Milionario benefattore finanzia caccia al tesoro: si vincono peluche pieni di soldi!

Society
di Marta Blumi Tripodi 29 luglio 2014 13:51
Milionario benefattore finanzia caccia al tesoro: si vincono peluche pieni di soldi!

o-HIDDEN-CASH-facebook

Jason Buzi è un adorabile imprenditore americano che vorrebbe poter fare di più per i suoi concittadini (e non solo) meno fortunati. Così si è inventato un’iniziativa favolosa, battezzata Hidden Cash, ovvero “denaro nascosto”. In pratica, tramite l’omonimo account Twitter il milionario sceglie una città in cui si svolge la caccia al tesoro, dopodiché posta degli indizi: fotografie, filastrocche, indovinelli… In base a questi indizi, i suoi follower indovinano il luogo dove è stato nascosto il premio – un pupazzo di Angry Birds pieno di banconote – e vanno a cercarlo. Chi lo trova viene invitato a pubblicare sui social una sua foto con il pupazzo e i soldi in mano. Le cifre sono di solito abbastanza modeste – 100/200 dollari in banconote di piccolo taglio – ma visto che in ogni round della caccia al tesoro ci sono almeno 30 peluche in palio, vale senz’altro la pena di partecipare.

Nel giro di breve, Hidden Cash è diventata un’iniziativa virale, ha raggiunto 700.000 follower ed è arrivata anche in Europa: i primi round si sono svolti a Londra, Madrid e qualche giorno fa anche a Berlino. Non si sa per quanto ancora durerà l’iniziativa, però, più che altro per problemi di ordine pubblico. I partecipanti, infatti, ultimamente si riversano a frotte sul luogo della caccia, spesso devastando, scavando e mettendo a soqquadro parchi pubblici e altre aree comuni nella speranza di trovare i peluche…

052614-twitter-hidden-cash-2-img 1401999690000-nicholas-salupo hidden-cash hidden-cash1 kacey-hidden-cash-winner

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)