Society
di Simone Stefanini 17 Gennaio 2019

Lo invitano per errore ad un addio al celibato dall’altra parte degli USA e apre un crowdfunding per andarci

Quando gli è arrivata per errore una email di invito all’addio al celibato di uno sconosciuto in Vermont, Will da Phoenix, Arizona ha deciso di partecipare

La storia è molto semplice: Will Novak, ragazzone di Phoenix in Arizona, è stato invitato all’addio al celibato di Angelo, in Vermont, a migliaia di chilometri da casa sua. Un party sulle piste da sci innevate, tutti vestiti anni ’80 on le tute multicolor e i parrucconi, per festeggiare gli ultimi giorni di libertà di Angelo prima dell’imminente matrimonio. Tutto come dev’essere in quei casi lì, comprese le magliette a tema, il barbecue, l’alcol a fiumi e una notte in chalet. C’è solo un problema: Will Novak non conosce nessun Angelo ed è stato invitato per un errore di battitura.

Will però mica è scemo, ha capito che la festa può essere di quelle irripetibili, soprattutto in virtù del fatto che lui è del deserto dell’Arizona e non ha mai sciato in vita sua, così come non è mai stato nel Vermont, stato montuoso che non ha niente a che vedere con quello da cui proviene lui, e ha deciso di fare la pazzia: ha aperto un crowdfunding sul sito Gofundme.com per farsi finanziare il viaggio verso l’addio al celibato di uno sconosciuto.

La foto compresa nella email d’invito  La foto compresa nella email d’invito

Ha risposto all’email d’invito dicendo che sì, c’era stato un errore, ma che lui sarebbe andato lo stesso. Non sapendo sciare, ha scritto che porterà con sé il Nintendo Switch per giocare tutti insieme nello chalet, oppure qualche gioco in scatola, se Angelo non fosse amante dei videogame. Nella lettera d’invito c’era scritto: vestitevi come si vestirebbe Angelo. Beh, facile a dirsi, basterebbe conoscerlo. Will ha buttato lì una maglietta originale del 1989 del wrestler Hacksaw Jim Duggan. La risposta degli amici di Angelo non si è fatta attendere.

I ragazzi sono stati al gioco e si sono detti felicissimi di avere con loro Will Novak di Phoenix (oltre al Will Novak che avrebbero voluto invitare) e lui, dopo qualche mail di conoscenza, ha aperto il crowdfunding per andare, dal momento che ha avuto da poco un figlio e non ha troppi soldi extra. Finora ha raccolto più di 3000 $!

Insomma amici, non vi sembra una delle cause più giuste per donare dei soldi? Fatelo a questo indirizzo, rendete un errore di battitura il viaggio più pazzo del 2019!

CORRELATI >