TV e Cinema
di Simone Stefanini 12 Gennaio 2016

Due anni fa è uscito il primo episodio di True Detective, quello vero

Vi ricordate di Carcosa e dei detective Marty e Rusty? Noi sì, proprio tanto

true staynerd

 

Il 12 gennaio del 2014 è andata in onda sul canale via cavo americano HBO la prima puntata di True Detective, la serie tv di Nic Pizzolatto con Matthew McConaughey e Woody Harrelson.

Nel caso vi domandiate se stiamo parlando della prima o della seconda stagione chiariamo un fatto: esiste un solo True Detective, quello i cui protagonisti sono gli agenti Marty Hart e Rusty Cohle.

 

tumblr_o0e0eagEN61sdze63o1_1280 tumblr

Questa è la versione originale della sigla, che non ci stancheremo mai di ascoltare. Far From Any Road di The Handsome Family.

https://www.youtube.com/watch?v=NGw7KtRxfgU

 

La trama della serie la conoscete tutti, in ogni caso un ripassino: Louisiana, delitti misteriosi di matrice satanica o esoterica, due detective che più diversi non si può, che risolveranno il mistero nell’arco di 17 anni.

 

giphy-38 giphy

I due nel frattempo avranno modo di diventare acerrimi nemici per poi far pace.

giphy-39 giphy

 

Cosa piuttosto strana perché tra i due c’era una bella sintonia, visto quanti film hanno girato insieme

 

b4f knowyourmeme

 

In ogni caso, anche se nella serie tv Rusty invecchia peggio di Marty, avranno bisogno l’uno dell’altro per risolvere il caso della vita.

-647197_w650 sofeminine

 

Quel che conta però, alla fine della serie, è l’amicizia, e lì Woody e Matt sembrano proprio affiatati. Pure troppo.

 

tumblr_nzbmmxHFFo1tylsjgo1_1280 tumblr

 

In questi due anni la serie ha riscosso un successo enorme e migliaia di tributi.

 

tumblr_o0l68dV08O1rfpgk2o1_500 tumblr

 

Se vi siete persi qualcosa della trama, in questa infografica recuperate tutti i legami tra i protagonisti.

 

67ac3227615f005a3f2d9c32883361e5 media cache

 

Resta il fatto che un personaggio affascinante e complicato come Rusty Cohle è difficilmente replicabile e che la seconda stagione ha fatto fiasco.

 

tumblr_nzfk84xvWw1u53ccjo1_400 tumblr

 

Se proprio ce lo chiedete, sì, ci piacerebbe da morire vedere un’altra stagione di True Detective con Matthew e Woody.

fcf7ae0eab66a4f6d260325b7fd40afc tumblr

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >