I 10 gadget di Game of Thrones che ogni vero fan dovrebbe possedere

Amici nerd, è ora di tirare fuori la carta di credito

1456334456046 makinggameofthrones.com

 

È tornata Game of Thrones (o Il Trono di Spade, se commettete l’enorme errore di guardarlo doppiato) e mezzo mondo è in fibrillazione. La sesta stagione, poi, ha reso la sorpresa democratica, perché si spinge dove nemmeno i libri di George R.R. Martin sono ancora arrivati.

In questo clima frizzante, tra sesso, vino, battaglie, amputazioni, draghi e non morti, torna la voglia di manifestare la nostra passione per la serie, addobbando la casa con oggetti che ricordino Westeros e i suoi abitanti.

Prima però di comprare quelli tarocchi, meglio dare un’occhiata a quelli originali della HBO, molti dei quali in questo momento sono in sconto sul sito di Think Geek. Abbiamo scelto per coi i migliori 10.

 

1) La coperta con l’effigie della vostra casata preferita  

19cb_game_of_thrones_two_sided_fleece_blanket thinkgeek.com

L’inverno sta arrivando, no? Allora meglio premunirsi con le coperte dei Lannister, dei Targaryen o degli Stark. Se poi la cosa vi sembra strana perché in realtà siamo in primavera, siete proprio poco lungimiranti. Arriverà un altro inverno, e con esso, gli spoiler della settima stagione. Costa 19.99 $ sul sito di Think Geek.

 

2) La spada ombrello con il manico del lupo

iotp_got_longclaw_umbrella thinkgeek.com

Per proteggersi dall’imminente pioggia di sangue, meglio portare con sé l’ombrello di GoT, che sembra una spada d’acciaio di Valyria per uccidere malfattori e zombie di ghiaccio. Il manico reca il simbolo degli Stark, il lupo, che a dirla tutta, non ha portato proprio benissimo per ora. Costa 29.99 $.

 

3) Il calice forgiato nell’acciaio a forma di artiglio di drago

190e_got_replica_dragonclaw_goblet thinkgeek.com

Se avete una passione per i Targaryen, per i loro poteri e per i loro draghi, beh, allora dovreste brindare alla loro salute, visto che Daenerys non se la passa proprio benissimo. Fatelo con questo calice che sorprenderà gli astanti alla vostra tavola. Spoiler: la base non è d’acciaio ma di resina. Costa 29.99 $.

 

4) La biscottiera a forma di uovo di drago

f33e_game_of_thrones_dragon_egg_cookie_jar thinkgeek.com

Quando sono le 3 del mattino e siete svegli per attendere la nuova puntata in contemporanea con gli Stati Uniti, un biscotto ci sta pure bene. Meglio se estratto dal prezioso uovo di drago che Dany ha salvato per poi far crescere i suoi figli alati grandi e forti, anche troppo. Costa 29.99 $.

 

5) Il libro col cd per imparare la lingua Dothraki

1ebc_got_dothraki_living_language thinkgeek.com

Il Dothraki è come l’inglese, nella vita serve sempre. Magari prossimamente andrete a liberare Dany e dovrete negoziare con quei nerboruti che amano i cavalli e lo stupro. In quel caso, due paroline è meglio saperle. Un fascicolo di 128 pagine più un CD audio per imparare la lingua direttamente da chi l’ha inventata. Corso base, costo 19.99 $.

 

6) L’uovo di drago USB

2021_g_o_t_dragon_egg_flash_drive thinkgeek.com

Siete tra quelli che le puntate le scaricano da internet? Invece di farvi il solito pippone sull’illegalità, abbiamo un gadget per voi: la pennina usb da 8 giga a forma di uovo di drago, per portarvi i preziosi episodi dove volete e condividerli con altri malfattori come voi. Costa 14.99 $.

 

7) La custodia per iPhone e iPad del Primo Cavaliere

iouk_eddard_stark_mobile_cases thinkgeek.com

Uno di quei ruoli che è più una fregatura che altro. Praticamente dovrete fare le veci del re e prendervi tutte le responsabilità mentre lui gozzoviglia tra vino, donne e situazioni losche. Con tutte quelle mansioni, meglio portarsi dietro un tablet o uno smartphone riconoscibili, con la spilla che causò più di un problema a Ned Stark.  Costano 24.99 $ il piccolo e 44.99 il grande.

 

8) Il Trono di Spade reggilibro

1921_game_of_thrones_bookends thinkgeek.com

Vi volete far mancare un bel Trono di Spade soprammobile? Non sia mai. Meglio ancora se il prezioso e per niente simpatico sedile viene usato per reggere i libri di zio George R. R. Martin, quelli grazie ai quali spoileravate le scene più rilevanti fino alla quinta stagione, quelli che purtroppo sono diventati inutili per decifrare gli eventi della sesta, che sorprenderà tutti allo stesso modo. Costa 54.99 $.

 

9) La replica esatta della corona delle casate Baratheon e Lannister

ikvl_got_crown_prop_replica thinkgeek.com

Con questa in testa, potrete dominare Westeros e avere tutti ai vostri piedi. Unico avvertimento: in quel mondo lì, i re non durano poi tanto, quindi usatela con cautela e vogliate bene ai vostri sudditi. È un’edizione in metallo, limitata a 1500 esemplari numerati, con certificato il suo bel di autenticità garantito da HBO. Ora è in sconto e costa 249.99 $.

 

10) La replica esatta della spada di Jon Snow

1924_got_longclaw_sword_jon_snow thinkgeek.com

Se proprio volete essere pro e difendere Westeros dall’attacco dei non-morti, potete farlo con la replica della spada del povero Jon Snow, forgiata con dell’ottimo metallo, recante una placca muraria con su scritto il patto dei Guardiani della Notte. Un piccolo remainder: l’omicidio, in Italia, è reato. In ogni caso, per questa dovrete spendere la bellezza di 249.99 $, ma sappiamo che la passione non ha prezzo.

1924_got_longclaw_sword_jon_snow_display thinkgeek.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >