Cosa è successo ai Golden Globes e le bellissime foto di Inez and Vinoodh

Vincono The Revenant, The Martian, e anche Ennio Morricone. I Golden Globes in breve

The Revenant di Alejandro González Iñárritu ha trionfato ai Gloden Globes.  Europe1 - The Revenant di Alejandro González Iñárritu ha trionfato ai Gloden Globes.

 

E così questa notte sono stati assegnati i Golden Globes: cornice prestigiosa – il Beverly Hilton Hotel di Los Angeles – host importante – Ricky Gervais, che ha prevedibilmente massacrato la Hollywood Babilonia presente in sala – e una serie di vincitori abbastanza prevedibile, con poche sorprese. Gervais l’ha toccata piano, così per esempio: “Siete una deviata e schifosa feccia strafatta di psicofarmaci. Farò il mio monologo e poi andrò a nascondermi. Nemmeno Sean Penn riuscirà a trovarmi” o così “Siete superstar planetarie con un talento straordinario. Alcuni di voi. Altri hanno solo sposato la persona giusta. Sapete chi siete. Lo sappiamo tutti”, ma il meglio è sentirselo in originale.
Ok: quindi chi ha vinto?

Ha vinto chi doveva vincere, quindi The Revenant di Alejandro González Iñárritu, che porta a casa sia il premio per il miglior film drammatico sia quello per miglior regista. Mentre nella categoria miglior commedia / musical, vince The Martian – Il Sopravvissuto, di Ridley Scott. Commedia? Sì, a quanto pare sì, e anche Matt Damon ci ha scherzato su, ma The Martian continua a sembrarci tutto fuorché una commedia. Per gli attori? Le cose si mettono bene per Leonardo Di Caprio, che porta a casa la statuetta come miglior attore in un ruolo drammatico, sempre per The Revenant, e Matt Damon pareggia i conti con Leo portandosi a casa quella per miglior attore in commedia / musical.

Vince come miglior attrice in commedia o musical Jennifer Lawrence per il ruolo in Joy, biopic sull’inventrice di una scopa. Vince anche Sylvester Stallone per il ruolo non protagonista in Creed, e vince anche un po’ d’Italia, con Ennio Morricone che conquista il premio per la migliore colonna sonora, quella di Hateful Eight. Altri premi interessanti? Miglior sceneggiatura ad Aaron Sorkin per la sceneggiatura di Steve Jobs, miglior film d’animazione a Inside Out. Tra le serie vincono Mr. Robot e Mozart in the Jungle, tra gli attori delle serie portano a casa premi Jon Hamm per Mad Men e Gael Garcia Bernal, sempre per Mozart in the Jungle. Un premio anche per Lady Gaga, che vince la statuetta per la sua partecipazione ad American Horror Story: Hotel.

View post on imgur.com


Tutti i vincitori li trovate sul sito dei Golden Globes.

Una bella sorpresa della serata sono state le foto scattate dal duo di fotografi Inez Van Lamsweerde e Vinoodh Matadin, che in pochi secondi ha scattato ritratti degli ospiti, pubblicati poi sul loro profilo Instagram. Niente male, e foto che raccontano la serata meglio di tante altre.

 

Our portrait of presenters #markwahlberg and #willfarrell straight from our mini-studio backstage at the #goldenglobes ! Kisses iv #iggoldenglobes

Una foto pubblicata da Inezandvinoodh (@inezandvinoodh) in data:

The INCREDIBLE @officialslystalone who just won for #Creed straight from our mini-studio backstage at the #goldenglobes ! Kisses iv #iggoldenglobes

Una foto pubblicata da Inezandvinoodh (@inezandvinoodh) in data:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >