The Revenant di Alejandro González Iñárritu ha trionfato ai Gloden Globes.
The Revenant di Alejandro González Iñárritu ha trionfato ai Gloden Globes.

Cosa è successo ai Golden Globes e le bellissime foto di Inez and Vinoodh

Vincono The Revenant, The Martian, e anche Ennio Morricone. I Golden Globes in breve

The Revenant di Alejandro González Iñárritu ha trionfato ai Gloden Globes.  Europe1 - The Revenant di Alejandro González Iñárritu ha trionfato ai Gloden Globes.

 

E così questa notte sono stati assegnati i Golden Globes: cornice prestigiosa – il Beverly Hilton Hotel di Los Angeles – host importante – Ricky Gervais, che ha prevedibilmente massacrato la Hollywood Babilonia presente in sala – e una serie di vincitori abbastanza prevedibile, con poche sorprese. Gervais l’ha toccata piano, così per esempio: “Siete una deviata e schifosa feccia strafatta di psicofarmaci. Farò il mio monologo e poi andrò a nascondermi. Nemmeno Sean Penn riuscirà a trovarmi” o così “Siete superstar planetarie con un talento straordinario. Alcuni di voi. Altri hanno solo sposato la persona giusta. Sapete chi siete. Lo sappiamo tutti”, ma il meglio è sentirselo in originale.
Ok: quindi chi ha vinto?

Ha vinto chi doveva vincere, quindi The Revenant di Alejandro González Iñárritu, che porta a casa sia il premio per il miglior film drammatico sia quello per miglior regista. Mentre nella categoria miglior commedia / musical, vince The Martian – Il Sopravvissuto, di Ridley Scott. Commedia? Sì, a quanto pare sì, e anche Matt Damon ci ha scherzato su, ma The Martian continua a sembrarci tutto fuorché una commedia. Per gli attori? Le cose si mettono bene per Leonardo Di Caprio, che porta a casa la statuetta come miglior attore in un ruolo drammatico, sempre per The Revenant, e Matt Damon pareggia i conti con Leo portandosi a casa quella per miglior attore in commedia / musical.

Vince come miglior attrice in commedia o musical Jennifer Lawrence per il ruolo in Joy, biopic sull’inventrice di una scopa. Vince anche Sylvester Stallone per il ruolo non protagonista in Creed, e vince anche un po’ d’Italia, con Ennio Morricone che conquista il premio per la migliore colonna sonora, quella di Hateful Eight. Altri premi interessanti? Miglior sceneggiatura ad Aaron Sorkin per la sceneggiatura di Steve Jobs, miglior film d’animazione a Inside Out. Tra le serie vincono Mr. Robot e Mozart in the Jungle, tra gli attori delle serie portano a casa premi Jon Hamm per Mad Men e Gael Garcia Bernal, sempre per Mozart in the Jungle. Un premio anche per Lady Gaga, che vince la statuetta per la sua partecipazione ad American Horror Story: Hotel.

View post on imgur.com


Tutti i vincitori li trovate sul sito dei Golden Globes.

Una bella sorpresa della serata sono state le foto scattate dal duo di fotografi Inez Van Lamsweerde e Vinoodh Matadin, che in pochi secondi ha scattato ritratti degli ospiti, pubblicati poi sul loro profilo Instagram. Niente male, e foto che raccontano la serata meglio di tante altre.

 

Our portrait of presenters #markwahlberg and #willfarrell straight from our mini-studio backstage at the #goldenglobes ! Kisses iv #iggoldenglobes

Una foto pubblicata da Inezandvinoodh (@inezandvinoodh) in data:

The INCREDIBLE @officialslystalone who just won for #Creed straight from our mini-studio backstage at the #goldenglobes ! Kisses iv #iggoldenglobes

Una foto pubblicata da Inezandvinoodh (@inezandvinoodh) in data:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >