Jeff Bridges diventa il Grande Lebowski per un giorno, in omaggio a John Goodman

Jeff Bridges indossa il suo mitico maglione e come per magia, diventa il Drugo che onora Walter

Il sogno di tutti i fan de Il Grande Lebowski è vedere Jeff Bridges tornare a vestire i panni del Drugo, che quasi 20 anni fa lo consacrarono come uno dei personaggi più fighi della storia recente della cinematografia, grazie al film dei fratelli Coen del 1998.

Finalmente è successo di nuovo: Jeff Bridges è salito sul palco per tenere un discorso in onore del suo amico John Goodman, che è stato insignito della sua stella personale nella celebre Walk of Fame di Los Angeles. Ma questo è solo l’inizio.

Bridges si presenta al pubblico con la mitica valigetta in pelle, simile a quella con cui doveva pagare il riscatto del sequestro di Miss Lebowski nel film, poi la passa a Goodman e ne tira fuori il maglione del Drugo, il solo, l’originale.

Si toglie la giacca, lo indossa e torna a interpretare il suo personaggio più celebre. Si rivolge a Goodman chiamandolo Walter, il suo personaggio nel film, e inizia a un discorso in versione Dude, facendo spanciare il suo celebre e celebrato collega.

 

 

In versione Drugo, Bridges assume una parlantina meno sciolta, probabilmente per colpa del White Russian, il suo cocktail preferito, e fa una parafrasi del discorso di Drugo e Walter quando muore il loro amico Donny (interpretato da Steve Buscemi) e vanno a spargere le sue ceneri nell’Oceano, purtroppo controvento.

Il video in tutto dura nemmeno 4 minuti, ma regala ai fan un siparietto difficile da scordare e ci porta a una riflessione: se il modo adatto per pagare un tributo ai film che sono diventati  iconici nella cultura pop, fosse proprio in piccole grandi cose come questa, senza dover per forza spremere attori e produttori in remake di dubbio gusto, che lasciano in bocca un retrogusto un po’ amaro?

In questo caso, il video è intrattenimento puro e ci fa venir voglia di guardare ancora il film, di cui ormai sappiamo le battute a memoria.

 

 

Se volete approfondire il tema, guardatevi il documentario sul vero Drugo che ha ispirato il film, oppure sfogliate alcune foto dal set del film.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >