TV e Cinema
di Simone Stefanini 15 Settembre 2015

Pulp Fiction: svelato il cast che Quentin Tarantino sognava per il film

Due documenti rivelano quali attori Tarantino avrebbe voluto al posto di John Travolta e Uma Thurman

pulp fiction originale technologytell.com - Uma Thurman nei panni di Mia Wallace

 

Di “Pulp Fiction” amiamo tutto: le ambientazioni, la storia super intricata, le battute da imparare a memoria, la musica surf, l’ironia e la violenza, i personaggi e la scelta degli attori. Nel 1994 fece un botto fortissimo, che risuona ancora oggi.

A scuola, in quell’anno, se non avevi ancora visto “Pulp Fiction”, non eri nessuno. Faceva parte di quei film tipo “Natural Born Killers” (anch’esso scritto da Quentin Tarantino) che si sposano perfettamente con la tua voglia di spaccare tutto con stile e di cui scopri sempre nuove sfumature quando li riguardi da adulto. Di quei film che, se vedi iniziati in tv, non cambi mai canale. Gli attori di Pulp Fiction sono essi stessi i personaggi.

Eppure in tanti casi gli attori scelti non erano le prime scelte di Quentin Tarantino, come dimostra questa lista:

 

pulp fiction cast list Reddit - Una delle wishlist di Tarantino per gli attori di Pulp Fiction

 

Per la sequenza iniziale, le prime scelte per Pumpkin e Honey Bunny sono sempre state Tim Roth e Amanda Plummer, ma a Tarantino non sarebbero dispiaciuti Johnny Depp e Marisa Tomei, forse un po’ troppo belli come tossici. Che dire allora di Nicolas Cage nel ruolo di Pumpkin? Tanto ormai è ovunque, si dice che si stia trasformando persino in Marilyn Manson

 

Pulp Fiction Cast Hdmagazine.it - Marisa Tomei e Johnny Depp, Una coppia troppo bella?

 

Come si vede anche da quest’altra lista, successiva alla precedente, nella testa di regista e produzione sono davvero tanti i volti che sarebbero potuti essere differenti:

 

pulp fiction list actors Imgur - Un’altra lista per il casting

 

Il nome che salta maggiormente all’occhio è quello che non c’è: Uma Thurman. Per noi sarebbe impossibile pensare a Mia Wallace, sensuale e provocatrice, con un volto diverso, ma Uma non era nemmeno contemplata per il ruolo. Al suo posto, ancora Marisa Tomei insieme a Virginia Madsen e Debra Winger.

 

Pulp Fiction Cast The Passionate Moviegoer - Virginia Madsen e Debra Winger al posto di Uma Thurman? Non scherziamo.

 

Il bolso Vincent Vega, ballerino provetto col capello unto oggi non potrebbe che essere John Travolta, ma il ruolo era stato scritto per  Michael Madsen, col quale Tarantino ha lavorato in “Le Iene” e avrebbe poi diretto anche in “Kill Bill”. E poi Jules, che cita un versetto immaginario della Bibbia prima di sparare alla gente con la faccia sinistra di Samuel. L. Jackson. Pensate che tra i papabili per il ruolo c’era pure Eddie Murphy. Ce lo vedete col suo sorriso stampato in faccia a recitare “Ezechiele 25:17” e poi sparare a sangue freddo?

 

pulp-fiction-cast varesenews - Travolta e Jackson sono insostituibili.

 

Il pugile suonato ma non troppo Butch, perfettamente plasmato su Bruce Willis sarebbe potuto essere Nicolas Cage, che si aggiudica il premio per l’attore più voluto e meno utilizzato del film. Anche i personaggi cosiddetti minori sono eccezionalmente interpretati, pensate a Wolf che risolve i problemi, ci vedreste qualcun altro che non sia Harvey Keitel? Eppure c’erano alcuni nomi altisonanti dietro di lui: Warren BeattyAl PacinoMichael Keaton e persino Danny De Vito.

Dai, possiamo dire che c’è andata bene, no?

 

pulp fiction cast Dailybest - No, non sarebbe stato lo stesso

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >