TV e Cinema
di Marco Villa 10 Settembre 2015

Nuovo Cinema Kickstarter

I film finanziati con campagne di crowdfunding arrivano nei grandi festival e vincono gli Oscar

Animalisa Charlie Kaufman Film Venezia Loudvision - Una scena di Animalisa di Charlie Kaufman, in concorso a Venezia72

Il 15 ottobre si terrà negli Stati Uniti un festival cinematografico che non ha precedenti nella storia: il Kickstarter Film Festival. Non è uno festival classico, uno di quelli che riunisce in un luogo appassionati di ogni tipo, disposti a lunghe file e a non vedere la luce del sole per giorni pur di mettere in fila il maggior numero possibile di film. No, si tratta di una giornata in cui, in diverse città degli Stati Uniti, vari cinema proporranno film nati da una campagna di Kickstarter.

Il crowdfunding è una pratica esplosa negli ultimi anni e la produzione di audiovisivi si è subito ritagliata un posto in prima fila, accanto ai gadget più nerd della storia. Il festival è la celebrazione di questo nuovo paradigma produttivo, che funziona sia per progetti piccoli, sia per opere con ambizioni maggiori: film nati da campagne di crowdfunding sono arrivati a festival come il Sundance o Venezia e un corto ha addirittura vinto un Oscar.

Vi proponiamo una breve panoramica dei più interessanti progetti cinematografici nati su Kickstarter e Indiegogo, le principali piattaforme di crowdfunding.

 

1. Anomalisa

“Anomalisa” è il titolo del momento: il film di animazione di Charlie Kaufman presentato in concorso al festival di Venezia. Per chi non lo conoscesse, Charlie Kaufman è lo sceneggiatore dietro a film di culto come “Essere John Malkovich”, “Se mi lasci ti cancello” (ok, scusate: “Eternal Sunshine of a Spotless Mind”), ma anche regista di “Synecdoche, New York”. Insomma, un nome che per molti è semplicemente uno dei geni del cinema degli ultimi vent’anni. Prodotto da Starburns Industries (casa di produzione che ha tra i soci un altro genietto come Dan Harmon, creatore di “Community”), la campagna Kickstarter di “Anomalisa” aveva come obiettivo 200mila dollari. Il ricavato è stato esattamente il doppio: 406mila dollari. A Venezia è stato accolto alla grande e per alcuni potrebbe anche puntare al Leone D’Oro. Sarebbe la prima volta per un film di animazione (e ovviamente anche per un film finanziato da Kickstarter).

 

2. Veronica Mars

Capita che la passione dei fan non si incroci con le strategie di un network o di un grande studio. È il caso di “Veronica Mars”, serie tv cancellata nel 2007 dopo tre stagioni nonostante rumorose proteste di una fanbase agguerrita e motivata. Talmente agguerrita e motivata da aderire in massa alla campagna di crowdfunding lanciata con un obiettivo di due milioni di dollari. Una cifra apparentemente alta, ma raggiunta in soli due giorni su Kickstarter: al termine della raccolta, ad aprile 2013, il totale sarà di quasi sei milioni. Un anno dopo è arrivato il film: pensato per i fan, pieno di riferimenti e inside jokes che non sarebbero mai potuti essere inseriti in un film “normale”, finanziato da una major per una massiccia uscita cinematografica.

 

3. Wish I Was Here

A volte fare affidamento a campagne di crowdfunding è la risposta migliore per chi vuole mantenere totale autonomia creativa. È il caso di Zach Braff (l’indimenticabile JD di “Scrubs”), che, dopo l’esordio alla regia con “La mia vita a Garden State” si è affidato a Kickstarter per raccogliere i fondi necessari per produrre “Wish I Was Here”. In totale Braff ha raccolto 3 milioni di dollari (a fronte dei 2 richiesti), che ha usato per scritturare nomi del calibro di Kate Hudson, Ashley Greene e Josh Gad. Il suo film è stato presentato al Sundance Festival ed è anche uscito in sala.

 

4. Super Troopers 2

Il discorso è simile a quello di “Veronica Mars”: buona fanbase, ma poco interesse da parte degli studios nei confronti di un sequel, nonostante gli incassi del primo film avessero superato i venti milioni di dollari. In questo caso il goal della campagna era fissato a due milioni di dollari, ma è stato già doppiato: il finanziamento di “Super Troopers 2” è ancora in corso e al momento è la sesta campagna di maggior successo nella storia di Indiegogo.

5. Inocente

Finora abbiamo parlato di lungometraggi, ma vale la pena concedere un piccolo spazio anche un cortometraggio come “Inocente”. I fondi raccolti su Kickstarter sono nettamente inferiori rispetto agli altri progetti di questo post (50mila dollari), ma il risultato finale è davvero eccezionale: nel 2013 “Inocente” ha vinto l’Oscar nella categoria Miglior Cortometraggio. Insomma, la consacrazione definitiva.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >