Notice: Undefined variable: dida in /data/www/dailybest/htdocs/wp-content/themes/db/single.php on line 33

Reunited Apart di Josh Gad, il più bel format durante la pandemia

Due episodi finora: reunion del cast de I Goonies e quello di Ritorno al Futuro. Applausi a scena aperta

Cosa state guardando in TV durante la pandemia? Io poca roba: qualche puntata di 4 Ristoranti di Alessandro Borghese per ricordare com’era bello andare a mangiare fuori senza i divisori di plexiglass, E Poi C’è Cattelan che riesce sempre a far ridere in modo intelligente, Propaganda per incazzarmi col sogghigno e, togliendo film e serie tv, qualche format su YouTube. Il migliore è di sicuro Reunited Apart di Josh Gad. 

Già solo dal titolo, si capisce benissimo che lo show riguarda le riunioni, ognuno a casa sua come vuole la regola della pandemia, ma non si tratta di parenti o amici, né di innamorati o famiglie litigate come nei programmi della De Filippi. I due episodi prodotti finora riguardano i sogni di tutti i nerd di film degli anni ’80: il cast dei Goonies  e quello di Ritorno al Futuro, tutti insieme appassionatamente in una sorta di videochat condivisa, per la gioia dei fan e del presentatore.

Josh Gad si mostra nel suo studio, niente di posh, molto simile a quello di noi comuni mortali, vestito da casa e pronto ad essere stupito, pieno di entusiasmo, che contagia anche i numerosi ospiti in collegamento. L’avete visto recitare in molti film (tra cui il live action de La bella e la bestia, che fece storia per il suo personaggio di orientamento omosessuale, il primo nell’universo Disney). Oggi ha ideato un format tanto semplice quanto efficace, ma la vera forza dello show non è quella far parlare i protagonisti del film di culto degli anni ’80, quanto quella di ospitare personaggi che neanche i protagonisti si aspettano, come nel caso di Cindy Lauper per i Goonies e Huey Lewis per Ritorno al Futuro. 

In questo periodo non esattamente sereno, niente di meglio che tornare ai film della nostra adolescenza, per vedere i protagonisti invecchiati come noi ed empatizzare, tra un ricordo e un altro. Non vedo l’ora che esca il terzo episodio, sono curioso di sapere con chi mi confronterò, di chi vedrò una stanza della casa, con chi mi commuoverò o riderò o dirò: Madonna com’è invecchiato bene/male. Perché dopo così tanto tempo, anche Michael J. Fox, Corey Feldman e tutti gli altri, sono diventati nostri congiunti, di sicuro più dei parenti di sesto grado.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >