The Terror è la serie tv perfetta per gli amanti dell’horror soprannaturale

The Terror è la nuova serie tv di Prime Video e mostra due vascelli persi tra i ghiacci a metà dell’800, alle prese con malattie, fame e un predatore soprannaturale

Il primo episodio di The Terror lo trovate su Prime Video, il servizio streaming di Amazon per il quale avete protestato recentemente dopo l’aumento di prezzo e che invece dà un sacco di soddisfazioni ai suoi utenti con serie tv originali tipo The Looming Tower, The Marvelous Mrs. Maisel o American Gods.

The Terror, come rivela il titolo, è una serie tv horror, di quell’horror soprannaturale che strizza l’occhio a Lovecraft, con un’ambientazione assai suggestiva: due vascelli pieni zeppi di personale maschile a bordo che cercano il famoso passaggio a nord ovest nel 1845 e che non faranno mai più ritorno in Inghilterra.

 

 

Alcuni colleghi che hanno avuto il piacere di fare binge watching ci hanno assicurato che sarà una delle serie dell’anno, almeno per i fan del survival horror e del soprannaturale.

La storia è tratta dal libro di Dan Simmons La scomparsa dell’Erebus, ormai introvabile in Italia ed è una storia vera, almeno in parte. I due vascelli di nome Erebus e Terror non hanno mai fatto ritorno e tutto l’equipaggio a bordo è morto, ma non si è mai capito il perché e allora lo scrittore riempie i vuoti immaginando oltre alle malattie e alla fame, anche un predatore ultraterreno, fatto di quell’horror cosmico che ci mette sempre un po’ a disagio e ci fa dubitare di ogni certezza.

 

 

L’episodio pilota ci mostra il cast all’opera ed è davvero buono: spiccano Ciarán Hinds (Game of Thrones, Justice League), Jared Harris (Mad Men, The Crown), Tobias Menzies (Game of Thrones, Black Mirror) e Paul Ready (Utopia), tutti membri di un equipaggio che si trova in difficoltà fin dal primo minuto, prigioniero di navi scricchiolanti perse in un mare di ghiaccio.

Una storia che indaga onore, paura, solitudine, e sopravvivenza, che farà la felicità di chi ama le serie in costume, le condizioni al limite e il terrore che viene dall’ignoto.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >