Web
di Simone Stefanini 20 Luglio 2017

Arriva Eros, il sito per contattare prostitute online

Il sito si propone di togliere le prostitute dalla strada per metterle in contatto coi clienti in modo più sicuro

 usbeketrica

 

L’argomento è super spinoso, perché si parla di prostituzione e se da una parte  viene troppo spesso liquidata con superficialità, dall’altra esiste e crea un introito di 186 miliardi di € a a livello globale.  Soldi sporchi, che vengono evasi dalle tasse e guadagnati dalle schiave del sesso, che lavorano per strada e che molto spesso non hanno scelto volontariamente la “professione”.

Togliendo quindi tutti i risvolti morali della prostituzione e concentrandoci sulla realtà, le donne che vendono il proprio corpo sono spesso picchiate e derubate da clienti, delinquenti comuni o dai loro protettori/padroni.

Ecco la base su cui si poggia il progetto Eros, un sito che nasce per mettere in contatto la prostituta e il cliente. Sarà un servizio anonimo, sicuro e impossibile da censurare, svolto tra adulti consenzienti in cerca di sesso da un lato e denaro dall’altro.

 

 usbeketrica

 

Clienti e prostitute si potranno iscrivere liberamente, per un peer to peer senza alcun costo né autorità centrali, con i servizi pagabili in 50 cripto-valute tra cui i Bitcoin. Fondato da Michael O’Brien e Kevin Yang, questo sito si pone come obiettivo di aprire il 23 settembre e di avere 100.000 iscritti già a dicembre, senza che possa essere vietato o censurato da nessun governo o autorità religiosa del mondo. Dato l’argomento trattato, non sembra sia un obiettivo facile da raggiungere.

Come vedete dalle immagini, l’interfaccia è colorato e di design. Alla prostituta arriveranno avvisi di prenotazione e potrà accedere allo storico delle prenotazioni, dei pagamenti e alle preferenze di pagamento, per tenere sotto controllo al meglio la propria attività. Così per il cliente, che visualizzerà lo storico degli appuntamenti e dei pagamenti.

La verità è che un comunicato stampa così impersonale e freddo quando si parla di prostituzione, ci lascia un po’ confusi. I titolari ce la fanno passare per una startup come un’altra, sarebbe però ipocrita affermare che il fenomeno non esiste e se il web potesse servire per togliere molte ragazze dalla strada e procacciare appuntamenti più sicuri, sarebbe già un bel risultato. Staremo a vedere come funzionerà Eros una volta attivo.

 

 usbeketrica

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >