Arianna
Arianna
Ambiente
di Giulia Montani 19 Novembre 2019

È partito il crowdfunding per Arianna, il vaso che misura la qualità dell’aria

Apre oggi il crowdfunding per Arianna, il vaso che riesce a rilevare l’inquinamento presente nell’aria. L’iniziativa parte da dei giovani studenti a Milano

Carlo Alberto, Paolo Barbato, Andrea Bassi, Fulvio Bambusi e Andrea Torrone sono i nomi dei 5 studenti di ingegneria e design del Politecnico di Milano che hanno dato vita ad Arianna, un vaso e ancor di più, un progetto davvero molto speciale.

Arianna Arianna

La situazione inquinamento dell’aria

In tutto il mondo, Italia compresa, il problema dell’inquinamento atmosferico è da tempo nell’occhio del mirino e sono molti, coloro che si impegnano per trovare soluzioni alternative al fine di ridurlo e regalare a tutti, aria pulita.

Di progetti ce ne sono molti, da quelli più incisivi a quelli meno immediati (come quello di quattro regioni italiane, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto, che dal 1° ottobre hanno attuato misure antismog limitando non solo temporaneamente, ma anche permanentemente, la circolazione dei veicoli euro 3 diesel nei comuni con più di 30 mila abitanti).
Ma esattamente, di cosa stiamo parlando quando parliamo di aria inquinata? E perché è così importante calcolare il livello di inquinamento dell’aria e agire per abbassarlo?
Secondo le normative europee, il limite annuo di concentrazione di NO2 (biossido di azoto) nell’aria non dovrebbe superare i 40 µg/m³, valore che si dimezza stando all’Organizzazione Mondiale della Sanità, che segna tra le conseguenze dell’inquinamento sulla salute: irritazione delle mucose, asma, bronchiti, edemi polmonari, enfisemi fino a un generale incremento della mortalità.

Ma come si fa a sapere quanto è inquinata l’aria? Negli ultimi due anni, ci hanno pensato 200 cittadini insieme all’associazione “Cittadini per l’aria” attraverso la campagna No2, no grazie.
Questa, aveva visto la realizzazione di diverse mappe su Milano, che andavano a considerare le concentrazioni in determinati luoghi su base mensile e annua.
I risultati del 2018 hanno evidenziato concentrazioni superiori alla soglia europea del 92% per quanto riguarda la base mensile e del 55% l’anno. Stime preoccupanti che mostrano quanto importante è il tema di cui stiamo parlando.

Fortunatamente, di soluzioni alternative ce ne sono e insieme a queste, sono vari i metodi con cui rimanere aggiornati e contribuire al lavoro di miglioramento che ogni città dovrebbe attuare.

Il vaso Arianna

Arianna contro l’aria inquinata

Un esempio del fatto che c’è sempre qualcosa che si può fare, lo offrono i cinque ragazzi del politecnico di cui vi abbiamo parlato all’inizio.
Cinque fuori sede che, arrivati a Milano per studiare, si sono chiesti perché una città all’avanguardia su molte cose, si trovasse poi ad essere indietro su un tema così importante come quello dell’inquinamento.
Vivendo nella metropoli, i ragazzi si sono resi conto dell’insufficienza delle infrastrutture di monitoraggio dell’aria e hanno così pensato di creare una mappa per l’aria ancora più approfondita di quanto fatto da altri in passato, una mappa in tempo reale che permetta di conoscere la situazione di quel momento e sviluppare quindi una soluzione adatta.

Come primo passo, vista la sensibilità dei cittadini sull’argomento, hanno creato “Milano Aria Pulita”, una community attiva sui social e non solo, che conta un migliaio di persone, tutte legate dalla voglia di mettersi in gioco per aiutare la propria città.

Il secondo passo comprende invece la distribuzione di sensori di test ai volontari, che avranno il compito di tenerli sui balconi. Il sensore di cui parliamo è Arianna.
Arianna è un vaso per le piante “autonomo” cioè che funziona a energia solare, da tenere all’aria aperta. Al suo interno, è presente un sensore di qualità dell’aria, che in tempo reale invia dati ai server dei ragazzi, permettendo loro di mappare l’aria nei diversi luoghi in cui sono presenti i vasi.

Questo il progetto ideato dai ragazzi, che proprio ieri si è fatto realtà col lancio del crowdfunding, che potete trovare sulla loro pagina Facebook.

Chi vorrà aiutare i ragazzi, potrà farlo come Ambassador (ottenendo un’Arianna per il proprio Balcone) o come Pioniere (se si vuole contribuire alla distribuzione di varie Arianna da lasciare poi nelle scuole di Milano).

studenti ideatori aria pulita Gli inventori

La distribuzione partirà dal nuovo anno e l’obiettivo è quello di creare la mappa dell’aria più grande del mondo.
Tutte le informazioni, sono presenti sul sito del crowdfunding creato dai ragazzi.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >