Libri
di Simone Stefanini 21 Febbraio 2019

Il censimento dei radical chic è il romanzo distopico definitivo dell’Italia di oggi

Il nuovo libro di Giacomo Papi mostra il futuro dell’Italia in cui la cultura è vista come provocazione e non come valore

Immaginate un’Italia in cui la cultura sia vista come minaccia e provocazione, mentre l’ignoranza sia elevata al rango di semplice verità, in cui il popolo sia sovrano, ma non tutto il popolo, solo la parte più popolare, se ci siamo capiti. Difficile da immaginare, vè?

Un’Italia ribaltata, eppure estremamente familiare, in cui esiste un garante per la semplificazione della lingua italiana e in cui le persone che hanno studiato sono viste come minaccia, perché sanno fare cose che gli ignoranti ignorano, in cui il Ministro dell’Interno, dopo aver chiuso i porti e messo dazi dappertutto, ha incorporato anche la carica di Presidente del Consiglio.

In questo panorama fosco e immaginabile, il professor Prospero si fa sfuggire una citazione di Spinoza in un talk show. Il presentatore lo cazzia: “Questo è uno show per famiglie, e chi di giorno si spacca la schiena ha il diritto di rilassarsi e di non sentirsi inferiore” , da quel momento il professore viene coperto di minacce via social da parte del pubblico, che dalle parole passa ai fatti e lo uccide a son di botte  sul pianerottolo di casa. L’opinione pubblica dirà che un po’ se l’è cercata.

Ecco come inizia Il censimento dei radical chic, il nuovo romanzo di Giacomo Papi, già editor di Einaudi Stile Libero e autore di Che Tempo Che Fa e Le Invasioni Barbariche, nonché scrittore di romanzi come I primi tornarono a nuoto (2012) o La compagnia dell’acqua (2017), che dal 2017 dirige la scuola di scrittura Belleville di Milano e la piattaforma di lettura e scrittura online TYPEE. Fatta la doverosa biografia dell’autore, concentriamoci sul contenuto di un romanzo ironico, satirico, ma anche profondamente disturbante perché verosimile.

Prima iniziarono a cacciare gli immigrati, una volta finiti toccò ai rom, quindi a raccomandati e omosessuali. Una volta sparite tutte le minoranze, toccò agli intellettuali, chiamati per semplificazione radical chic. Dopo il primo morto e la (timida) protesta della categoria, il Ministro istituisce il Registro Nazionale degli Intellettuali e dei Radical Chic per censire quelli che, con parole sue, si sentono più intelligenti degli altri.

Un romanzo spietato e nero, che (come si dice in questi casi) andrebbe fatto leggere nelle scuole, ma così non sarà, quindi prendetevi la pena di leggerlo a casa vostra per immaginare cosa potrebbe diventare l’Italia se la cultura fosse bandita o vista come privilegio e non come valore. Non serve troppa fantasia, di questi tempi, per immaginare un futuro del genere.

Il censimento dei radical chic – Giacomo Papi

Compra | Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
10,20 €

Il mare spiegato ai miei nipoti

Se anche a voi piace il mare e magari siete anche dei tipi scientifici o perlomeno curiosi, allora questo bel libretto può aiutarvi a conoscere meglio l'ecosistema del mare, i suoi segreti e la sua importanza. Scritto da Hubert Reeves e Yves Lancelot è un libro di divulgazione scientifica sul mare, che potete leggere con i vostri figli. Invece delle solite banalità fantasy. :-)
14,45 €

L'inverno d'Italia: Il fumetto di Davide Toffolo sui campi di concentramento italiani

Grazie a Coconino Press è uscita la nuova edizione di L’inverno d’Italia, il fumetto sulla vergognosa pagina della storia italiana: i campi d’internamento italiani in cui finirono migliaia di cittadini sloveni. Una storia poco conosciuta raccontata qui con le illustrazioni del bravissimo Davide Toffolo.
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >