È uscito il primo vero trailer della nuova stagione di Twin Peaks e ha fatto impazzire i fan

Personaggi vecchi e nuovi, una fotografia contemporanea e un’atmosfera cupa che ricorda i grandi film di David Lynch per il primo trailer di Twin Peaks 2017

Serie TV
di Simone Stefanini facebook 12 maggio 2017 11:36
È uscito il primo vero trailer della nuova stagione di Twin Peaks e ha fatto impazzire i fan

Antefatto: ieri ho scritto un pezzo sulla difficoltà di far piacere qualcosa a qualcuno che ha gusti diversi dai tuoi e il tema era proprio Twin Peaks, data la messa in onda televisiva di Cielo in vista della nuova stagione che andrà in onda il 21 maggio su Sky Atlantic e che finora naviga per congetture, mantenendo il più oscuro segreto sulla trama e sulla messa in scena. Il pezzo si concludeva col ragionevole dubbio che la serie potesse essere invecchiata male, di fronte al pubblico generalista abituato ad altro tipo di serialità. Il tutto, nonostante ne sia religiosamente fan.

Come dice l’agente Dale CooperQuando due fatti separati vengono a coincidere durante lo svolgimento di una stessa indagine, bisogna sempre prestare la massima attenzione, e proprio ieri sera è uscito il primo vero trailer di Twin Peaks 2017, che sembra in tutto e per tutto l’eredità di David Lynch, il sunto di tutte le sue esperienze pregresse.

Nelle immagini vediamo volti vecchi e nuovi, sentiamo finalmente qualche parola e veniamo trasportati sì nel mondo di Twin Peaks, che è andato inesorabilmente avanti dopo i fatti tremendi in seguito alla morte di Laura Palmer del 1990, ma anche nei film e nelle altre esperienze più o meno recenti della filmografia lynchana.

 

 

Alcune sequenze ricordano da vicino Strade Perdute, il film di Lynch del 1997, in special modo quelle di Dale Copper che guida nel buio, mentre altre ricalcano le atmosfere surreali e claustrofobiche di Mulholland Drive, da cui sembra il regista abbia anche preso spunto per quanto riguarda la fotografia e la colorazione dell’immagine, non più rossastra come nella serie originale ma virata al seppia, che tolgono la patina anni ’50 negli anni ’80 del telefilm originale, per portarlo in un territorio contemporaneo.

 

 

La scena iniziale, con le scale (della vecchia casa Palmer?) fuori fuoco e in movimento sembra frutto dell’ultimo film di David Lynch (sembra in modo definitivo), cioè quell’enorme esperimento che è INLAND EMPIRE, mentre per la prima volta vediamo i nuovi protagonisti, che portano il cult in un altro mondo, che è contemporaneamente del tutto diverso e sempre lo stesso.

Una menzione speciale va alla scena in cui recitano insieme David Lynch nei panni di Gordon Cole e Miguel Ferrer in quelli di Albert Rosenfield, i due allucinanti agenti FBI. Ferrer purtroppo è scomparso lo scorso 19 gennaio e di sicuro la nuova stagione sarà dedicata a lui e a Catherine Coulson, la Signora Ceppo scomparsa nel 2015.

 

 

Per ora, sia dai teaser precedenti, sia dal nuovo trailer è passata un’atmosfera cupa e decadente, ben diversa da quella ironica, surreale e volutamente soapoperistica della serie originale. Vedremo come il regista deciderà di far interagire il vecchio con il nuovo, pur sapendo che ha dichiarato spesso di non voler creare un’opera di revival o retromania, ma una nuova storia ambientata in quel mondo lasciato neanche troppo bene 27 anni fa, a causa di problemi con la ABC e di scelte sbagliate che portarono Lynch ad abbandonare il progetto a metà della seconda stagione per riprenderlo in mano nel gran finale.

Solo una decina di giorni e poi sapremo tutto. Non vediamo l’ora.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)