TV e Cinema
di Simone Stefanini 17 Settembre 2016

52 anni fa andava in onda il primo episodio della Famiglia Addams e la tv diventava dark

Hanno sdoganato l’humor nero e la diversità, sono i mostri più fighi di tuti. Oggi è l’anniversario della messa in onda del primo episodio originale

addams icon 5 kataweb.it - La Famiglia Addams

 

Sono passati 52 anni dalla messa in onda americana del primo episodio della mitica Famiglia Addams, la sitcom di humor nero la cui iconografia resiste al tempo e alle stagioni, inossidabile come la testa di Zio Fester o come un pugno sferrato da Lurch.

Creata da David Levy e ispirata all’omonima striscia a fumetti di Charles Addams (per l’appunto) per il New Yorker, prendeva spunto dai mostri dei classici horror anni 30 della Universal nel contesto di una sitcom in stile normale famiglia americana, creando un effetto estraniante ed irresistibile, in cui la bellezza non risiedeva nella rosa, ma nelle spine.

 

giphy

 

Il baffuto gentleman Gomez, la dark lady Morticia, i loro figli Mercoledì e Pugsley, lo Zio Fester che accende le lampadine con la bocca, Nonna che in realtà è una vecchia strega, Lurch, il maggiordomo Frankenstein che risponde “chiamato” e suona il clavicembalo, Mano che è una vera mano e il Cugino Itt, un coso tutto capelli che parla una lingua incomprensibile che la famiglia capisce alla perfezione. Questi i protagonisti, ma siamo sicuri che, a mezzo secolo dalla loro messa in onda, li ricordate perfettamente.

 

addams-family scarletboulevard - Querida…

 

Ma lo sapete che Gomez e Morticia sono stati la prima coppia sposata ad avere una vita sessuale in tv?  Implicita, va da sé, ma quando Morticia parlava francese, Gomez non capiva più niente. E c’aveva pure ragione, con una moglie così…

 

 

Vedete la foto qui sotto a sinistra? Uno è Charlie Chaplin e fin lì non ci piove, l’altro invece è il celebre bambino de Il monello. Bene, era Jackie Coogan, che da grande diventerà lo Zio Fester. Quindi non fidatevi mai quando vi dicono: è un piccino così bello, diventerà un modello. Proprio no.

 

addams icon musicacontinua.com - Jackie Coogan si è un po’ sciupato con la crescita

 

E oggi qual è l’eredita lasciata dalla famiglia horror più comica di sempre? Sicuramente una Christina Ricci super dark che interpreta Mercoledì, l’unica cosa che si salvi nei film su La famiglia Addams degli anni ’90, niente a che vedere con la serie tv.

 

addams icon 2 Buzzfeed.com - Odiavo tutti prima che fosse mainstream

 

Sicuramente ha dato vita ad un sacco di personaggi neo-gotici che abbiamo amato, come Lydia di Beetlejuice o come Nancy di Giovani Streghe, qui raffigurate insieme a Mercoledì in un’illustrazione di Louise Pomeroy.

 

addams icon 3 toutiao.com - Le tre grazie

 

Addirittura nel 2012, per l’anniversario dei 100 anni di  Charles Addams, Google ha dedicato un doodle proprio alla famiglia più strana di sempre, usando i personaggi della striscia omonima.

 

unnamed  Il doodle di Google

 

E in definitiva, non è anche grazie a loro se negli anni 80 c’erano i dark?

 

addams icon 6 marieclaire.it - Dark a Roma negli anni 80 – Foto © Dino Ignani

 

Come dite? In questa pagina mancano i colori? Citando Morticia:

 

adams icon 7 Pintrest - Il nero è un colore così felice, cara.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >