TV e Cinema
di Sandro Giorello 20 Febbraio 2012

Paradiso Amaro: un film sulla morte che parla, finalmente, di morte [recensione]

Lui è una persona razionale, ancorata a dover fare delle scelte (per lui e per i suoi figli), e che ne ha una molto importante (decidere come e a chi vendere migliaia di ettari di terreno, un piccolo patrimonio che ha ereditato) scelta che porterà inevitabili macro-conseguenze sull”economia delle Hawaii. Ha un problema a venire a contatto con i propri sentimenti e per questo si tiene distante dai suoi figli per anni e anni, è un padre che si prende cura di loro ma non è di quelli presenti. E” talmente razionale che quando sua moglie è in coma è lui che deve gestire i momenti di rabbia per ognuno (avete presente: negazione, rabbia, patteggiamento, depressione, accettazione) dà degli stop, dice a tutti come fermare o meno le emozioni davanti a Lei che pian piano, nel letto d”ospedale, sta morendo (Lui, proprio il più inadatto per certe cose, di colpo se ne prende carico). E quando scopre che la moglie l”aveva tradito reagisce sempre razionalmente, cerca l”amante non per spaccagli il culo ma per dargli la possibilità di salutarla un”ultima volta, prima che stacchino le macchine come deciso dal suo testamento biologico. C”è in più questa trovata geniale nella sceneggiatura: scopre che l”amante sarebbe quello che beneficerebbe di più nel caso vendesse quegli ettari al principale offerente [quello che per cui propende tutta la sua famiglia allargata (i cugini, e tutti quelli che guadagnerebbero da questo accordo)].

Ora, non vi dico come andrà quando i due si incontrano, come non vi dico che scelta farà rispetto agli ettari da vendere.

Paradiso Amaro è un film dritto, parla della morte e ti ci tiene a contatto fino alla fine, senza momenti di rilassatezza/serenità (alla “Grande Freddo”, giusto per fare un esempio, quelli dove la morte diventa sempre un pretesto per parlare d”altro), senza anticipare la calma che arriverà dopo, no: sono esperienze distruttive e disastrose e te le fa vivere minuto per minuto. Idem, per la fine di un”amore. E” un lutto anche quello e non esiste nessun palliativo che faccia rimarginare la ferita prima del tempo. E poi altro piccolo colpo di genio: ambientare tutto alle Hawaii. Vedete questa inquadratura?

Qui lui scopre che sta per dare milioni e milioni a quello che si è scopato sua moglie. Vedete il quadro a lato? Lui è circondato da gente sorridente in camicia a fiori. Tutte le scene più pesanti del film sono ritratte in mezzo a uomini con camicie hawaiane e l”abbronzatura da spiaggia. Per dire: il disastro accade dentro, ti si rompe qualcosa e il mondo che hai all”esterno diventa lontanissimo da te. E questo contrasto non è per nulla un gioco d”astuzia, Payne (Alexander Payne, il regista, autore anche di “A proposito di Schmidt” e “Sideways” con cui ha preso anche un oscar per la sceneggiatura non originale) glielo fa dire subito ai titoli di testa, Lui dice: “I miei amici sul continente credono che solo perchè abito alle Hawaii io viva in paradiso, come se fossi in una vacanza permanente, pensano che qui passiamo il tempo a bere mai tai a ballare hula hula e fare surf, ma sono pazzi, credono che siamo immuni alla vita, come posso pensare che le nostre famiglie abbiano meno problemi, che i nostri cancri siano meno mortali, i nostri drammi meno dolorosi, sono quindici anni che non salgo su una tavola da surf”.

E” un film enorme. Con poche inquadrature ti descrive il protagonista e tutto il suo mondo emotivo. Con George Clooney che costrusce una maschera triste e fa trapelare il resto poco a poco, e tanti pesonaggi attorno che lo stimolano e lo compensano. In piccolo quadro equilibrato in ogni sua parte. Un ottimo film.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >