Madonne dell’Adesso, il progetto di street art di Collettivo FX che sta girando l’Italia

Con Madonne dell’Adesso, il Collettivo FX ha preso uno dei soggetti più classici dell’iconografia religiosa e l’ha portato sui muri della città di tutta Italia

Street Art
di Marco Villa facebook 10 novembre 2017 11:59
Madonne dell’Adesso, il progetto di street art di Collettivo FX che sta girando l’Italia

 

È probabilmente la donna più rappresentata nella storia dell’umanità: da oltre mille anni, la Madonna viene dipinta, affrescata, intagliata, scolpita rifacendosi a un’iconografia condivisa che la rende immediatamente riconoscibile. I grandi della storia dell’arte le hanno dedicato opere su opere e in ogni chiesa cattolica troviamo una sua immagine. Non dovrebbe quindi stupire che un collettivo di writer abbia deciso di scegliere proprio la Vergine come soggetto di Madonne dell’Adesso, eppure in qualche modo si tratta di un cortocircuito: la forma d’arte visiva che più di ogni altra ha provato a rompere con il passato che si butta su una figura che va oltre il concetto stesso di classico.

Abbiamo già visto con i lavori di Andrea Ravo Mattoni che i maestri dell’arte e della pittura possono finire su cavalcavia e muri urbani, ma il Collettivo FX ha deciso di procedere in modo differente. Il progetto dichiara già dal nome la sua identità: Madonne dell’Adesso, ovvero rappresentazioni al 100% contemporanee della Madonna. Un progetto che è anche un viaggio compiuto in tutta Italia, lasciando in dieci città altrettante madonne e portando così avanti quella tradizione di raffigurazioni di cui si parlava in apertura.

La prossima tappa di Madonne dell’Adesso è prevista per il 16 novembre a Genova, città dove sta prendendo vita lo splendido progetto Walk The Line per colorare la sopraelevata. A Genova il Collettivo FX sarà al lavoro su uno dei muri del colonnato dell’ex Ospedale Psichiatrico di Quarto. L’occasione è una serata organizzata dai due collettivi locali Code War e Walk The Line, che si terrà sempre nell’ex ospedale e che vedrà protagonista anche l’artista genovese Maya Zignone

COSA NE PENSI? (Sii gentile)