Castle Rock prodotta da Stephen King e J.J. Abrams è la serie più dark dell’estate

Castle Rock è la città kinghiana in cui si scontrano il bene e il male. Una serie molto bella che vi farà rabbrividire anche sotto l’ombrellone

 

Alla fine di questo luglio afoso è arrivata anche Castle Rock, la serie ideata da Sam Shaw e Dustin Thomason basata sulle storie di Stephen King e prodotta da J.J. Abrams insieme al Re dell’orrore, che promette e mantiene tutti i brividi che immaginate. Abbiamo visto i primi tre episodi e sebbene l’hype qui da noi fosse potente, si sono dimostrati  all’altezza della situazione.

Il protagonista è Henry Deaver, interpretato da André Holland (The Knick), un avvocato con un mistero alle spalle che torna nella città natale di Castle Rock dopo aver ricevuto una chiamata misteriosa da una guardia della prigione di Shawshank. Lì c’è un ragazzo tenuto in una gabbia, che non risulta in nessuno schedario ma che sembra portare una maledizione. Lo interpreta perfettamente Bill Skarsgard, il Pennywise di IT.

 

 

Non vogliamo spoilerare niente ma nel cast appaiono anche Sissi Spacek (la Carrie del film di De Palma), Terry O’Quinn (John Locke di Lost), Melanie Lynskey (I Don’t Feel at Home in This World Anymore), Allison Tolman (Fargo) e Scott Glenn (The Leftovers). Un cast di tutto rispetto per una serie girata magistralmente, che mette ansia ad ogni inquadratura e trasuda il Male da tutti i pori, proprio come la città fittizia di Castle Rock, utilizzata da King per ambientarci un sacco di storie, da Cose Preziose a Il corpo (Stand By Me), fino a La Zona Morta.

 

Ricordate quando sembrava potesse essere una sorta di Stranger Things fatto da King? Niente di più falso. Castle Rock ha una fotografia oscura e desaturata, è un prodotto misterioso, torbido e molto cinematografico che poco concede al pop dei ragazzini di Hawkins. Se proprio vogliamo paragonarla a una città, la Castle Rock kinghiana somiglia più a Twin Peaks.

I fan di King ameranno la trama della serie ma anche tutti gli Easter Egg disseminati al suo interno, facenti parte dell’universo di Stephen King e dei suoi libri più famosi:  It, Dolores Claiborne, Cose preziose, Le notti di Salem, Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank, L’acchiappasogni, A volte ritornano, Il miglio verde, Misery, Cuori in Atlantide, Shining, Quattro dopo mezzanotte, Stagioni diverse, Incubi & deliri e La metà oscura.

Hulu per il suo lancio ha fatto le cose in grande e ha prodotto anche un finto documentario sulla “vera” Castle Rock, che vi mostriamo qui sotto.

 

 

Provincia americana, misteri e segreti inconfessabili, forze oscure e orrori intimi, l’eterna lotta tra il bene e il male e tutto il campionario delle migliori storie di Stephen King. In pratica, una delle serie tv dell’anno. 

Per ora è disponibile solo negli Stati Uniti, attendiamo con trepidazione che si faccia avanti qualche network italiano pronto a ospitarla nel proprio catalogo.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >