guerrieri della notte anniversario
TV e Cinema
di Simone Stefanini 1 Febbraio 2019

I Guerrieri Della Notte compie 40 anni e spacca sempre come il primo giorno

Una New York notturna e violentissima dalla quale non ci stancheremo mai di fuggire

“Guerrieriii, giochiamo a fare la guerra?”

E chi se lo scorda più Luther, il capo dei Rogues mentre minaccia i Warriors facendo sbattere tre bottigliette insieme e producendo un rumore ipnotico, sinistro e molto pericoloso?

I Guerrieri hanno fatto tanta strada prima di ritrovarsi nel loro territorio, a Coney Island, con la ruota panoramica e la spiaggia. Sono stati accusati ingiustamente di aver ucciso Cyrus, il capo dei Riffs e padrino di tutte le gang della New York anni ’70.

 

guerrieri della notte anniversario

 

Noi, insieme ai Guerrieri, ci facciamo un giro nella notte più nera di NYC, nei quartieri meno frequentati, più pericolosi, nelle metro di notte, sempre di corsa, per sfuggire alle gang rivali che ci vogliono morti.

Insieme ci battiamo contro i Turnbull Ac’s, skinhead senza scrupoli, gli Orphans che sembrano degli scappati di casa, i Baseball Furies con le loro mazze e e il trucco alla Kiss, le Lizzies, una gang di sole ragazze decisamente letali, i Punks che sembrano dei giocatori di hockey, i Riffs sono un vero e proprio esercito e poi gli stronzi numero uno, i Rogues capeggiati da Luther, il vero assassino di Cyrus. Quando il film sarà finito, ci sentiremo invincibili, pronti a fare a botte col mondo.

 

guerrieri della notte anniversario

 

Vogliamo parlare della musica? Quel funky groove notturno che ci accompagna per tutto il tragitto presentato dalla dj, che dà le indicazioni alle altre gang per venire a spaccarci le ossa e che alla fine riconosce la nostra estraneità ai fatti, scusandosi e facendoci diventare una gang importante.

 

 

Ci è piaciuto così tanto, I guerrieri della notte che abbiamo amato anche le sue versioni all’italiana, tipo I fichissimi o Il Ras del quartiere, entrambi film ormai di culto dei fratelli Vanzina, interpretati da Diego Abatantuono.

 

ras quartiere guerrieri della notte anniversario

 

Abbiamo amato il videogioco in cui ci siamo fatti tutto il percorso per tornare a casa illesi. Uno dei più fighi della storia di Playstation 2, senza se e senza ma.

 

guerrieri della notte anniversario videogioco

 

Ci siamo anche eccitati quando abbiamo visto i Guerrieri originali che tornavano a Coney Island anni dopo con gli stessi gilet del mitico film, per i 36 anni dall’uscita della pellicola negli Stati Uniti. Sono sempre molto ganzi, non credete?

 

Una curiosità: Swan, il capo dei Guerrieri, secondo il copione sarebbe dovuto cadere vittima di una band di omosessuali chiamati Dingos, invece alla fine ha pure rimediato Mercy, la ex ragazza del capo degli Orphans.

Quando si dice la fortuna.

 

warriors night

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >