NOS4A2, la serie horror tratta dal libro del figlio di Stephen King

Spoiler: funziona meglio della maggior parte delle serie tv tratte dai libri del padre

Joe Hill è lo pseudonimo di Joseph Hillstrom King, scrittore e fumettista americano, figlio del famosissimo Stephen. Nonostante non abbia voluto utilizzare il cognome pesante del padre, Joe scrive romanzi e racconti che spaziano dal dark fantasy all’horror, esattamente come il padre, da cui ha ereditato il talento.

Di un suo libro, La vendetta del diavolo del 2010, è già stato tratto un film con Daniel Radcliffe ed era solo questione di tempi prima che un suo libro arrivasse alla boa della trasposizione in serie tv. È accaduto con NOS4A2 (si legge Nosferatu), serie prodotta da AMC che potete vedere su Amazon Prime Video, la piattaforma che si sta accaparrando esclusive e produzioni molto importanti (Good Omens, Fleabag e The Terror, ma nel futuro grandi colpi come Too Old to Die Young di Nicolas Winding Refn e la serie tv del Signore degli Anelli).

Mettiamo subito le mani avanti: NOS4A2 ha dei difetti, ma di certo non è stata concepita come serie perfetta, però una cosa possiamo dirla, funziona meglio della maggior parte delle serie tv tratte dai libri di Stephen King. Probabilmente il motivo va ricercato nel fatto che al nome di Joe Hill, lo showrunner Jami O’Brien si è posto con meno aspettative e meno ansia rispetto a quello del celebre e pesante (in termini di fama) padre, quindi lo svolgimento risulta più semplice e una puntata tira l’altra.

NOS4A2 è la targa personalizzata di un’auto magica (o maledetta?) che conduce i bambini verso Christmasland, un luogo della fantasia di Charlie Manx (Zachary Quinto), il vero Nosferatu della storia, un immortale che invecchia o ringiovanisce a seconda delle giovani anime che riesce a rapire. Il soprannaturale però non ruota tutto intorno al suo polo vampiresco: la vera protagonista della serie è Vic McQueen (Ashleigh Cummings), una ragazza strana con un potere speciale: quello di attraversare con la sua fedele moto un ponte che vede solo lei e che la porta nei luoghi in cui risolvere il mistero. Insieme a lei, Maggie Leigh (Jahkara Smith), una sensitiva che legge il futuro con le tessere dello Scarabeo.

Una serie di personaggi borderline che funzionano bene sullo schermo, un look d’insieme molto anni ’90 per una serie che potreste iniziare a guardare solo per curiosità,  ma che potrebbe rapirvi proprio come l’autista della favola dark di Joe Hill (che ogni anno che passa, somiglia sempre di più al padre).

 wikipedia

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >