La storia di Jack Torrance continua in questo mash-up di Shining con i classici dell’horror

Shining di Kubrick dentro gli altri horror, un video iconico, un mash-up della cultura pop che dovete assolutamente vedere

Conoscerete tutti la storia di Jack Torrance, il protagonista del libro Shining di Stephen King del 1977, entrato di prepotenza nella cultura pop grazie al capolavoro horror di Stanley Kubrick del 1980, in cui lo scrittore che cerca pace per scrivere il suo libro è interpretato da Jack Nicholson.

Grazie al suo ghigno e alla sua interpretazione diventata icona della follia cinematografica, anche chi non ha mai visto il film ne conosce a memoria le scene salienti. Quest’anno, poi, il film Shining è stato citato (e ampiamente giocato) da Steven Spielberg nel film Ready Player One ed è tornato di gran moda.

 

Il video che vi mostriamo qui sopra però è di tutt’altro genere, anche se di mash-up sempre si tratta: il filmaker Antonio Maria da Silva ha creato un filmato chiamato The Overlook Hotel, in cui ha fatto interagire Jack Nicholson – Torrance in una storia con elementi cinematografici di Psyco, Misery non deve morire, La piccola bottega degli orrori, Il silenzio degli innocenti, Il sesto senso, The Others, il Rocky Horror Picture Show, Videodrome, IT, The Ring, L’esorcista e tanti altri cult dell’orrore.

Dategli un’occhiata e non ne rimarrete delusi, è un lavoro davvero ben fatto che amplia e stravolge la storia di Shining, dedicato a chi non ne ha mai abbastanza di questo bellissimo film.

 

CORRELATI >